GIUDICE SPORTIVO: 2 giornate a Pellegrini, altri 5 i calciatori squalificati per la 19 giornata di Serie A, graziato D'Ambrosio.




Sono 6 i calciatori squalificati dal giudice sportivo dopo la 18 giornata di Serie A.



SQUALIFICA PER DUE GIORNATE 
 
PELLEGRINI (Sassuolo): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco; per avere, al 33° del primo tempo, all'atto dell'espulsione, rivolto un'espressione irrispettosa al Direttore di gara e, all'uscita dal recinto di giuoco, colpito violentemente con un calcio ed un pugno i tabelloni pubblicitari.


SQUALIFICA PER UNA GIORNATA

ALBIOL (Napoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato.

BIRAGHI (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato.

MAZZITELLI (Sassuolo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato.

PADOIN (Cagliari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato.

FELIPE ANDERSON (Lazio): per comportamento scorretto nei confrontidi un avversario; già diffidato.


 

Nel comunicato del giudice sportivo si legge anche la decisione di non sanzionare il difensore dell'Inter Danilo D'Ambrosio dopo la presunta manata, non vista dal giudice di gara, rifilata a Lulic durante Inter Lazio.
"Ricevuta dal Procuratore Federale tempestiva e rituale segnalazione in merito alla presunta condotta violenta, non vista dall’arbitro, tenuta al 41° circa del primo tempo dal calciatore Danilo D’Ambrosio (Soc. Internazionale), nei confronti del calciatore Senad Lulic (Soc.Lazio); acquisite ed esaminate le relative immagini televisive (Infront), di piena garanzia tecnica e documentale; considerato che dalla visione delle immagini televisive si percepisce una manata inferta, in fase di giuoco, dal calciatore D’Ambrosio ai danni del suo avversario, che non risulta costituire condotta deliberatamente violenta, bensì al più condotta gravemente antisportiva, e quindi in quanto tale condotta comunque non sanzionabile ai sensi dell’art. 35.1.3 CGS, 
P.Q.M. 
delibera di non sanzionare il calciatore Danilo D’Ambrosio (Soc. Internazionale)".



 

Posta un commento

0 Commenti