FOCUS MILAN, obiettivo 9 punti prima del derby. – di A.Parmeggiani

Servono punti, tanti. Dopo lo stop contro la Juve, gli uomini di Montella hanno un solo imperativo: ricominciare a vincere per rimpolpare la classifica e puntare alla fatidica qualificazione europea, che permetterebbe al Milan di rientrare nel giro delle Coppe, seppure dalla porta secondaria. 
Sabato sera arriverà il Genoa a San Siro, dove li aspetterà un Diavolo con tante assenze per squalifica. Mancheranno infatti Romagnoli, Sosa e Bacca, che nell’ultimo periodo sono stati le colonne dei tre reparti. Quindi sarà molto complicato il compito per Montella, che vuole rifarsi della disfatta a Marassi nella gara di andata, dove i rossoneri, di fronte ad un Genoa ben diverso da quello che affronterà sabato, subirono una dolorosa scoppola nel turno infrasettimanale. Oltre agli squalificati mancheranno anche gli infortunati Montolivo, Bonaventura, Suso e Abate, perciò soprattutto l’attacco sarà ridotto ai minimi termini.
I rossoblu, come detto, non sono gli stessi di cinque mesi fa. La squadra, come spesso accade da qualche anno, è stata smembrata e sono stati ceduti gli uomini migliori, Pavoletti e Rincon. Inoltre mancheranno gli infortunati Perin e Miguel Veloso, oltre a Burdisso, squalificato. 
E’ un periodo delicatissimo per il futuro del Milan, sia dal punto di vista societario che sportivo. Se non arriveranno nove punti nelle prossime tre partite, con Genoa, Pescara e Palermo, difficilmente si potrà sperare in una qualificazione in Europa League
Questo a Milanello lo sanno e perciò la concentrazione sull’obiettivo è massima.
A cura di Alex Parmeggiani

Alex Parmeggiani

Articolista per la Redazione Voti-Fanta
Osteopata e Fisioterapista
di Castiglione delle Stiviere (Mn)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *