Focus Roma: tracollo in Francia. Perotti giocherà a Palermo? – di P. De Salve.

La Roma deve arrendersi ad un Lione fin troppo audace nel secondo tempo. Buono il primo tempo chiuso sul risultato di 1-2 con gol di Salah e Fazio, in gol per i francesi Diakhaby, in una delle poche occasioni create dai padroni di casa nella prima metà di gioco. Tutt’altra storia nel secondo tempo, le occasioni non mancano davanti alle due porte ma è il Lione ad essere superefficace: tre gol in sequenza che vanno a ribaltare il risultato a favore dei francesi.
Tocca ora a Spalletti sbrogliare la questione in vista del ritorno: in casa la Roma dovrà fare almeno 2 gol senza concederne, per poter passare.
Sconfitta in terra francese alquanto inaspettata dato che il tecnico toscano ha presentato sul rettangolo verde forse la formazione migliore. Gli unici a rifiatare sono stati Szczesny e Rudiger a favore rispettivamente di Alisson e Juan Jesus.
Terza sconfitta consecutiva per i giallorossi, trend negativo che non si presentava da ben 3 anni. Trend che deve essere subito interrotto a Palermo domenica sera. Infatti, perso lo scontro diretto sabato scorso, la Roma sta vedendo il Napoli avvicinarsi pericolosamente al secondo posto: solo due punti dividono le due squadre.
Probabile formazione 
Per poter dare una scossa all’ambiente Spalletti deve scegliere gli uomini migliori e più in forma. Da una parte deve però fare i conti con la squalifica di Manolas in difesa, dall’altra deve scegliere il modulo più adatto.
Contro il Napoli è stato schierato a sorpresa dal 1′ Perotti che si è rivelato migliore in campo, con all’attivo un assist e un palo. Non è stato schierato ieri da Spalletti, questo fa presumere forse un suo impiego in campionato in concomitanza alla presenza di Salah. Sarà quindi 4-2-3-1? Noi diciamo di sì. Davanti a Szczesny ci saranno Rudiger, Fazio, Emerson e Peres. In mediana Strootman e Paredes. Tridente Salah, Nainggolan, Perotti, dietro Dzeko.
Modulo 4-2-3-1: Szczesny; Peres, Fazio, Rudiger, Emerson; Strootman, Paredes; Salah, Nainggolan, Perotti; Dzeko.
A disposizione: Alisson, Lobont, Jesus, Vermaelen, Grenier, Gerson, Rui, Totti, El Shaarawy, De Rossi.
Consigli fantacalcio
La squadra deve scuotersi,per farlo deve dare spettacolo e gol, ed il Palermo, non ce ne vorrà, rappresenta la vittima sacrificale perfetta. Le risicate speranze di salvezza per i rosanero dovranno per forza di cosa spingerli a non chiudersi in difesa, questo porterà bonus ai giallorossi se si presenteranno davvero nella loro mise più offensiva, nonostante il morale basso. Dentro Perotti se dovesse giocare, ma anche dalla panchina inciderà. Tornerà al gol Dzeko. Dentro ovviamente Nainggolan e Salah (al netto di pali). Rudiger centrale però non convince, perderà il duello contro Nestorosky se il bomber dovesse scendere in campo. Attenzione, in positivo, a Paredes.   
                                                                                       A cura di P. De Salve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *