Napoli Atalanta 3-1 pagelle e commento

  Napoli 3-1 Atalanta


Allo stadio "San Paolo" va in scena un match importante tra i padroni di casa e i nerazzurri dell'Atalanta.
La squadra di Gasperini ha creato grandi problemi lo scorso anno al Napoli: i partenopei hanno perso sia all'andata che al ritorno, ed è per questo che ci aspetta un match molto combattuto.
Il Napoli vorrà continuare la propria striscia vincente, dato che arriva da 3 vittorie di fila tra Champions League e campionato, ma gli ospiti non saranno tanto d'accordo, dopo che hanno perso 0-1 in casa con la Roma alla prima giornata.
Piccola curiosità sul match: all'Atalanta era stato detto di portare la prima e la terza maglia che, però, si confondevano rispettivamente con la maglia azzurra dei calciatori di movimento del Napoli e con la maglia verde di Reina, ma fortunatamente l'Atalanta ha salvato la nostra vista, portandosi dietro anche la seconda maglia, quella bianca.

Formazioni:
  Napoli(4-3-3): Reina, Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Zielinski, Hamsik, Jorginho, Callejon, Mertens, Insigne.
All.Sarri.

Atalanta(3-4-1-2): Berisha, Palomino Masiello, Toloi, Hateboer, Freuler, Cristante, Gosens, Ilicic, Petagna, Gomez.
All.Gasperini.


Marcatori: Cristante, Zielinski, Mertens, Rog

Assist: Gomez, Insigne, Mertens

Ammoniti: Koulibaly(53'), Kurtic(76'), De Roon(91')

Sostituzioni Napoli: Allan per Hamsik(58'), Diawara per Jorginho(65'), Rog per Zielinski(74')

Sostituzioni Atalanta: De Roon per Petagna(45'), Kurtic per Cristante(62'), Cornelius per Hateboer(80')



Le due squadre iniziano subito a giocare a ritmi alti, azioni da una parte e dall'altra, ma poche veramente pericolose.
Al 14' l'Atalanta conquista un calcio d'angolo, da cui ottiene soltanto un altro calcio d'angolo, che questa volta, però, porta al gol i nerazzurri con uno stacco di testa di Cristante, che viene perso da Maggio, e che dunque sblocca il risultato.
Ed è sempre l'Atalanta a rendersi pericolosa, quando al 38' va 2 volte vicina al raddoppio: da una punizione battuta da Ilicic ci sono 2 tiri, uno di Masiello, respinto da Maggio e l'altro di Toloi, respinto sempre dall'esperto terzino.
Il secondo tempo è tutta un'altra storia perché il Napoli attacca tanto e conquista tanti calci d'angolo, e da uno di questi arriva il gol del pareggio, segnato da Zielinski in una maniera splendida: palla risputata fuori dalla difesa dell'Atalanta, il polacco stoppa un pallone difficile, colpisce a mezz'aria e la mette sotto la traversa, gol da cineteca per il giovane centrocampista.
Ancora Napoli in attacco: Allan recupera una palla morta, la alza per Insigne che, di testa, mette Mertens in una posizione dove può solo segnare, il Belga non rifiuta l'invito e ribalta la partita.
Il Napoli oltre ad essere cambiato dall'inizio del secondo tempo, è cambiato soprattutto da quando è entrato Allan in mezzo al campo poiché il Brasiliano ha davvero cambiato il modo di giocare della sua squadra: da lui parte l'azione del terzo gol, dopo aver lanciato Callejon con un pallone splendido, lo spagnolo ha servito Mertens al centro, che di prima ha premiato l'inserimento di Marko Rog che ha di fatto chiuso il match col sinistro.


Pagelle Napoli:

Reina 6 Sul gol poteva fare di meglio, ma poi si fa perdonare con qualche buona uscita.

Maggio 6.5 Nonostante l'età avanzata, fa sempre il suo dovere in mezzo al campo. Salva due volte il Napoli nel primo tempo, nonostante potesse marcare meglio Cristante.

Koulibaly 6 Soliti buoni interventi difensivi, unica pecca della sua partita è l'ammonizione.

Albiol 6 Anche lui gioca la sua solita partita da difensore esperto.

Ghoulam 6.5 Nel primo tempo è l'unico a creare azione offensive nel Napoli, nel secondo tempo non è da meno.

Jorginho 5 Viene stoppato dagli avversari, non riesce ad impostare il gioco.(Diawara 6.5 Entra e recupera davvero tanti palloni, sostituisce al meglio l'Italo-Brasiliano.)

Zielinski 7 Dopo un inizio un po' in affanno, si riprende e gioca bene. Il gol è davvero da calciatore fuori dal comune.(Rog 7 Se Diawara recupera tanti palloni, lui li smista quasi alla perfezione per i compagni e blinda il risultato col sinistro.)

Hamsik 5 Lo Slovacco è davvero fuori forma, viene sempre fermato da uno ottimo Toloi e non riesce a rendersi utile.(Allan 7 E' lui a cambiare la partita per il Napoli, recupera palloni e li serve splendidamente ai compagni. Da lui partono le azioni del secondo e del terzo gol.)

Callejon 6 Forse per lui si fa sentire la stanchezza di tre partite da titolare consecutive e ravvicinate, non segue le istruzioni del mister che gli chiede di stare largo e si accentra troppo, ma nel secondo tempo si fa perdonare tempo con qualche recupero e una buona cavalcata sul terzo gol.

Mertens 7 Si fa trovare pronto sul passaggio di Insigne, e all'ultimo con freddezza serve Rog. Decisivo per la vittoria finale

Insigne 6.5 Anche per lui un inizio un po' in affanno, ma poi riesce a recuperare e serve Mertens con un passaggio precisissimo.


Pagelle Atalanta:

Berisha 6 Non ha tantissime colpe sui gol, per lui qualche buona uscita dai pali.

Palomino 6 Anche oggi, come settimana scorsa, si fa trovare pronto per sostituire Caldara.

Masiello 6.5 Ricomincia il campionato come lo aveva finito: salva l'Atalanta in tante occasioni. La sconfitta sarebbe stata molto più pesante senza di lui.

Toloi 6.5 Blocca alla perfezione Hamsik e lo rende totalmente inutile. 

Gosens 6 Fa il suo dovere, e non fa rimpiangere troppo Spinazzola.

Freuler 6 Anche lui gioca una partita da sufficienza, forse per lui qualche lamentela di troppo.

Cristante 6.5 Segna con un buono stacco di testa e fa qualche buona azione individuale.(Kurtic 5.5 Entra, ma sarebbe stato meglio non lo facesse, a parte un tiro che finisce alto, si rende poco pericoloso e viene ammonito per un fallo di frustrazione abbastanza inutile.)

Hateboer 6.5 Prende bene il posto di Toloi quando il Brasiliano esce a centrocampo per fermare Hamsik, e qualche volta spinge in attacco.(Cornelius S.V.)

Ilicic 6 Si rende pericoloso con tiri e passaggi precisi, ma non riesce ancora ad essere incisivo.

Petagna 6.5 Conquista due calci d'angolo, dal secondo nasce il gol del momentaneo vantaggio, e fa il suo tipico lavoro di sponda e fa salire i compagni.(De Roon 5 Non entra bene in partita,  non fa granché e viene ammonito all'ultimo.)

Gomez 6 Sempre una spina nel fianco per ogni squadra, serve l'assist per il gol dello 0-1, ma poi non riesce più ad essere pericoloso.

                                                                                                                 

                                                                                                                 A cura di Luca Limite
  • [message]
    • VIENI A FAR PARTE ANCHE TU DI Voti-Fanta.com
      • Ti piace scrivere di calcio e fantacalcio? Pensi di capirne più tanti altri ? Entra a far parte nella redazione di VOTI FANTA. Se sei interessato a partecipare e dare il tuo contributo scrivici un email dove ci racconti cosa ti interessa e cosa vorresti fare. Scrivici a votifanta.com@gmail.com

Posta un commento

0 Commenti