Sassuolo Genoa 0-0 le pagelle


Eccoci qua, siamo pronti !
Si parte per una nuova ed intensa avventura nel massimo campionato Italiano per Sassuolo e Genoa.
Al Mapei Stadium si incontrano per la quarta volta i giocatori di Mister Bucchi, all'esordio sulla panchina neroverde, e Grifoni allenati da Mister Juric.
Neroverdi col 433 e con poche novità rispetto allo scorso anno, eccezione fatta per la sostituzione di Defrel, che ha seguito Di Francesco a Roma, con Bomber Falcinelli artefice del miracolo Crotone la scorsa stagione.
I rossoblu , che partono con il 3421,invece hanno effettuato l'ennesima minirivoluzione durante il calciomercato richiamando Bertolacci e acquistando  Rossettini, Galabinov, Spolli, Lapadula, Centurion e Rodriguez tra gli altri. Sono andati via per diversi motivi difensori d'esperienza come Munoz e Burdisso e soprattutto il Cholito Simeone, bomber vero.

Arbitro: D'Amato di Barletta

                                                               Formazioni

SASSUOLO(4-3-3) :Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Sensi, Magnanelli, Duncan; Berardi, Falcinelli, Politano

GENOA (3-4-2-1) : Perin ; Biraschi, Rossettini, Gentiletti; Lazovic, Bertolacci, Veloso, Laxalt; Pandev, Taarabt, Galabinov

Marcatori: nessuno

Sostituzioni: 60' Palladino per Taarabt, 65' Ragusa per Poligamo e Missiroli per Sensi, 73' Omeonga per Pandev, 81' Salcedo per Galabinov, 84' Matri per Falcinelli

Ammoniti : Politano e Magnanelli per il Sassuolo, Rossettini, Gentiletti e Veloso per il Genoa .

Ritmi non esaltanti nella prima parte di gara dove il Sassuolo fatica a trovare spazi negli ultimi metri.
Comunque i primi minuti sono di marca neroverde , poi sale di livello il Genoa con una manovra avvolgente e qualche occasione ; molto attivo Galabinov e Veloso è il leader del centrocampo rossoblu.
Secondo tempo che rispecchia la prima frazione di gioco con il Sassuolo meglio nei primi minuti e con il Genoa che sale in cattedra con il passare dei minuti; Lazovic impazza sulla destra e crea le occasioni più pericolose della gara mettendo diversi palloni al centro.
Il Sassuolo però riesce a portare a casa il punto.

PAGELLE

SASSUOLO

CONSIGLI 6,5 : Una sicurezza, quando lui è battuto ci pensa la traversa a salvarlo. Bravo e Fortunato

LIROLA 6 : Senza infamia e senza lode, spinge poco per paura di Laxalt e dietro fa il suo dovere. Compitino

CANNAVARO 5,5: Soffre le accelerazioni di Pandev e il fisico di Galabinov al primo tempo. Si perde Biraghi sul cross di Lazovic nel secondo.Rimandato

ACERBI 6 : insuperabile sui colpi di testa fa a sportellate con Galabinov per tutto il primo tempo. Certezza

PELUSO 5,5 : Come per il suo compagno dall’altra parte fa il compitino senza spingere molto e soffrendo , specie nel secondo tempo, la velocità di Lazovic. Pochino.

SENSI 6: Nella prima frazione uomo ovunque del centrocampo neroverde. Fa ammonire Veloso con una sua percussione. Cala un po’ alla distanza e viene sostituito. Combattivo

DUNCAN 6 : Muscoli e corsa al servizio del centrocampo e dei suoi compagni .Sicurezza

MAGNANELLI 5,5: Il capitano è un po’ lontano dalla sua forma migliore, sbaglia qualche appoggio di troppo . Da rivedere

BERARDI 5,5 : Da lui ci si aspetta sempre e comunque di più. Ben controllato dal duo Biraschi- Lazovic riesce ad incidere poco. Opaco.

FALCINELLI 6: Un tiro, una girata di testa e poco altro. Tante botte prese e date . Segnerà .

POLITANO 5,5 : Non è in condizione e si vede , prova a far male con qualche accelerazione ma è un po’ poco. Pochino.

RAGUSA 6 : Entra col piglio giusto nel momento peggiore dei suoi. Ok.

MISSIROLI 6: Meno corsa di Ragusa ma ordine e testa in mezzo al campo. Bravo

MATRI : sv


           GENOA


PERIN 6 : Ben tornato e poco impegnato .Sicuro

BIRASCHI 6,5 : La traversa colpita grida vendetta e dei tre dietro il più sicuro. Bravo.

ROSSETTINI 5,5 : Vuole strafare ma rimedia un giallo e rischia un po’ . Sofferente

GENTILETTI 5,5 : Nonostante Politano non sia in giornata non da mai l’impressione di esser sicuro. Ammonito.

LAZOVIC 6,5 : il migliore dei suoi , così e così al primo tempo ma poi nel secondo spina nel fianco destro della retroguardia rossoblu. Bravo, Bis.

BERTOLACCI 6 : L’aria di casa gli fa bene, fin quando ha fiato lotta e combatte . Ben tornato.

VELOSO 6: L’anima del centrocampo rossoblu, le prende , le da e ci mette grinta. Anche troppa .Ammonito

LAXALT 6 : fa anche il terzino in fase di non possesso ma quando può spinge eccome.
Una sicurezza sulla fascia. Motorino

PANDEV 6: il vecchietto terribile fin quando ne ha da dare, Mette in crisi con due accelerazioni la retroguardia del Sassuolo. Rimedia anche un pestone. Eterno

TAARABT 5 : semplicemente “Chi l’ha visto”? Troppo poco in tutto. Ricercato.

GALABINOV 6: Prende sei punizioni , usando la sua stazza, nel primo tempo facendo risalire la squadra. Però una sola conclusione in porta . Bravino

PALLADINO5,5: Corre e lotta ma tocca pochi palloni. Incompleto

OMEONGA 6 : Si appiccica a Magnanelli e non lo fa più ragionare. Asfissiante

SALCEDO 6,5: dieci minuti, un paio di giocate e un tiro in porta. Per avere 16 anni… Sfrontato.

RISULTATO FINALE SASSUOLO-GENOA 0-0




A cura di Adriano Giovanniello

  • [message]
    • VIENI A FAR PARTE ANCHE TU DI Voti-Fanta.com
      • Ti piace scrivere di calcio e fantacalcio? Pensi di capirne più tanti altri ? Entra a far parte nella redazione di VOTI FANTA. Se sei interessato a partecipare e dare il tuo contributo scrivici un email dove ci racconti cosa ti interessa e cosa vorresti fare. Scrivici a votifanta.com@gmail.com

Posta un commento

0 Commenti