Spalletti:"Non firmerei per ripetere i risultati di Roma. Non sono insoddisfatto del mercato siamo forti"

La conferenza stampa di Luciano Spalletti alla vigilia di Roma Inter
'Non voglio mettermi limiti qui all'Inter. Ho fiducia nei giocatori, hanno delle potenzialità importanti e voglio che le mettano in campo contro qualsiasi avversario. Abbiamo lavorato bene in settimana, nel modo giusto, e i calciatori hanno un atteggiamento positivo, sono molto disponibili e stanno mettendo in mostra le loro qualità. Dovremo tirare fuori qualcosa in più per competere con la Roma e con squadre di questo livello, ma il nostro campionato verrà misurato da questo genere di gare. Dobbiamo farci trovare pronti all'appuntamento e aver voglia di affrontare ostacoli così difficili. Dovremo essere squadra prima di tutto, giocare per novanta minuti come un blocco unico, anche se lavoriamo assieme da molto meno tempo rispetto al blocco di giocatori della Roma'.
RITORNO A ROMA
 'Torno in un ambiente col quale ho un legame forte e andiamo ad affrontare un avversario di livello. Roma non mi è indifferente, ho voluto molto bene alla città e a quel gruppo di giocatori, torno lì col massimo entusiasmo. Se incontrerò Totti sarò ben contento di riabbracciarlo, sarà un piacere ritrovarlo'.
DELUSO DAL CALCIOMERCATO
 'L'Inter le sue stelle le ha già in casa, sono felice di lavorare con questi giocatori che mi hanno già fatto vedere di che pasta sono fatti. Questa è una squadra forte, composta da persone forti. Noi abbiamo una società forte, in cui tutti hanno un ruolo ben definito e i calciatori che ho chiesto sono arrivati. Inizialmente erano stati prefissati certi obiettivi ma bisogna avere buon senso e stare dentro le regole. Abbiamo comunque creato un gruppo forte, in grado di raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati'.
FIRMERESTI PER OTTENERE I RISULTATI DI ROMA QUI?
"Non firmo nulla, non metto limiti ai miei giocatori, ho delle stelle in squadra. Quando abbiamo giocato quando contava abbiamo fatto vedere chi siamo. Dipende sempre da come lavoriamo. Quelli che alleno sono i più forti. Io non credo mai che i miei avversari abbiamo qualcosa in più. Abbiamo potenzialità importanti".
TOTTI
"Lo conosco abbastanza bene. L' ho visto molto sorridente durante l' estrazione della Champions. Io sarei contento che lui faccia qullo che gli fa piacere. Poi lui può fare quello che vuole. Io poi so a chi distribuire il mio amore. Da Totti ho ricevuto molto sul campo e non ho problemi e sono tranquillo per andare a incontrarlo".
CANCELO E DALBERT
 'Cancelo e Dalbert sono due calciatori molto offensivi che vanno bene per la nostra idea di gioco, ma allo stesso tempo bisogna saper conoscere i tempi giusti dei movimenti in fase difensiva. E' normale che su questo ci sia da lavorare, ma sono due calciatori e due professionisti da Inter'.



  • [message]
    • VIENI A FAR PARTE ANCHE TU DI Voti-Fanta.com
      • Ti piace scrivere di calcio e fantacalcio? Pensi di capirne più tanti altri ? Entra a far parte nella redazione di VOTI FANTA. Se sei interessato a partecipare e dare il tuo contributo scrivici un email dove ci racconti cosa ti interessa e cosa vorresti fare. Scrivici a votifanta.com@gmail.com

Posta un commento

0 Commenti