ALLEGRI: "Dobbiamo ripartire con entusiasmo, voglia e l'obiettivo di passare il turno"

La conferenza stampa pre Barcellona Juventus di Massimiliano Allegri


CONSAPEVOLEZZA

"Abbiamo acquisito la consapevolezza necessaria per giocare questo tipo di partite. Domani è la prima gara di Champions dopo la cavalcata dello scorso anno e la delusione della finale persa. Dobbiamo ripartire con entusiasmo, voglia e l'obiettivo di passare il turno".

INIESTA

"Non ha senso parlare ora di mercato. Posso solo dire che vederlo giocare in questi anni è stato fantastico".

CAMBI NEL BARCELLONA

"In effetti è strano vedere il Barcellona con tre giocatori nuovi. Ha perso Neymar e l'ha sostituito con un giovane come Dembelé, ma ancora oggi insieme al Real è una delle due squadre più forti al mondo. La Juventus ha cambiato molto e ha cambiato bene e e questo la dice lunga sull'ottimo lavoro svolto dalla società. Entrambi i club si sono mossi molto bene".

OTTO ASSENZE

"Non devo inventarmi nulla, devo mettere 10 giocatori in campo, domani li sceglierò per cercare di mettere in difficoltà il Barcellona. Non sarebbe facile fare tre partite senza subire gol da loro".

BARZAGLI

"Gioca, non so se a destra o centrale".

ASSENZA MANDZUKIC

"Mario non è un esterno di ruolo ma ci appoggiamo molto su di lui sui pallone alti e sui calci piazzati. Devo ancora decidere che sistema utilizzare, dipenderà dalle caratteristiche dei giocatori che manderò in campo. Serviranno, specie quando ci verranno a pressare, cosa che fanno molto bene. Sappiamo che giocare tre partite di fila contro il Barcellona, considerano le due dell'anno scorso, senza subire reti è molto difficile, anche se la Juve potrebbe riuscirci. Domani però non si devono fare calcoli, perché se anche un punto ottenuto qui potrebbe darci qualche chance in più di vincere il girone, l'importante è passare il turno".

BARCA PIU' IMPREVEDIBILE CON VALVERDE?

"L' imprevedibilità la danno i giocatori più che il modulo. Il Barcellona ne ha tanti. Sono i favoriti per la Champions assieme al Real".

BERNARDESCHI

"Ha chances di giocare, non so se dall' inizio. Si sta inserendo molto bene".

BARCA E JUVE INDEBOLITE DAL MERCATO?

"Juventus e Barcellona hanno fatto 9 punti in campionato, di più non si poteva fare. I cambi dei giocatori fanno parte del calcio. Ora non si può dire se siamo più deboli, se vinceremo a fine stagione saremo più forti. Rispetto alla finale di Berlino la Juventus ha cambiato molto e bene. Questo la dice lunga sul lavoro  ottimo della società. E' strano vedere  il Barca con giocatori diversi perché ha avuto sempre gli stessi 11, ma ha comprato bene".
DIFENDERE
"Bisogna giocare per far gol perché il Barcellona ha punti deboli. Non accontentarsi del pareggio, vogliamo arrivare primi ma poi la posizione conta poco ai fini del traguardo finale".
DEULOFEU
"Non cambia nulla perché gioca nella stessa posizione di Neymar. Dobbiamo avere pazienza anche di concederli la gestione della palla".

  • [message]
    • VIENI A FAR PARTE ANCHE TU DI Voti-Fanta.com
      • Ti piace scrivere di calcio e fantacalcio? Pensi di capirne più tanti altri ? Entra a far parte nella redazione di VOTI FANTA. Se sei interessato a partecipare e dare il tuo contributo scrivici un email dove ci racconti cosa ti interessa e cosa vorresti fare. Scrivici a votifanta.com@gmail.com

Posta un commento

0 Commenti