Delneri: "Ero vicino all' esonero, Fofana in panchina per mantenere gli equilbri"

Luigi Delneri intervistato dopo la netta vittoria per 4-0 dell' Udinese sulla Sampdoria, nella settima giornata del campionato di serie A 2017 2018


"L' esonero era quasi certo, la partita era molto tesa. La Samp è una grande squadra, l' importante è che il mio percorso all' Udinese continui".
DIFFICOLTA' INIZIALI
"Noi abbiamo avuto giocatori nuovi ad agosto da diverse parti del mondo. Il calcio italiano è complesso, ci vuole tempo per integrarsi. Ora però mi sembra che la squadra abbia capito, abbiamo fatto un piccolo passo per diventare squadre".
FOFANA FUORI
"Fofana fuori per una questione di equilibrio, Barak dava copertura in aiuto a Bherami. Avevamo già due giocatori offensivi. Se non avesse giocato Lasagna avrebbe giocato Fofana, li. Lasagna lo stiamo facendo abituare a giocare in un ruolo nuovo, è un pò che lo proviamo al posto che era di Thereau. Fofana ha spaccato la partita, ma prima di tutto l' equlibrio". 
SETTIMANA DI RITIRO
"La settimana di ritiro ci ha dato l' attenzione, lo spirito, abbiamo perso prima con squadre superiori a noi. Oggi buona gara, non abbiamo concesso nulla alla Sampdoria che attacca molto. Deve essere l' inzio di un campionato pari al nostro livello".


Posta un commento

0 Commenti