Napoli Benevento 6-0 le pagelle: troppo azzurro, Insigne e Mertens sugli scudi


Allo stadio "San Paolo" va in scena il derby campano tra Napoli e Benevento.
Ovviamente i padroni di casa sono i favoriti, ma spesso i derby regalano risultati per niente scontati, e gli uomini di Sarri dovranno stare attenti ad un Benevento che è ancora a caccia del primo punto, o dei primi tre punti, in questa Serie A
Tra le due squadre ricordiamo solamente due precedenti, entrambi in Serie C, ed entrambi vinti dal Napoli per 2-0.






Sostituzioni Napoli: 57' Giaccherini per Insigne, 66' Ounas per Callejon, 73' Rog per Allan

Sostituzioni Benevento: 33' Letizia per Antei, 54' Cataldi per Armenteros, 76' Parigini per Lombardi



Pagelle Napoli:

Reina 6 Spettatore non pagante di questa partita.

Hysaj 6.5 Fa il suo dovere, poco impegnato, come di fatto anche gli altri compagni di reparto.

Albiol 6.5 Serve, in modo altruista, un assist a Mertens, che non riesce a finalizzare; per il resto, poco impegnato.

Koulibaly 6.5 Sbaglia un gol nel primo tempo, anche se non ha un gran peso sulle spalle essendo difensore; per il resto fa il suo dovere.

Ghoulam 7.5 Serve due assist perfetti, prima ad Insigne e poi a Callejon.

Allan 7 Come al solito recupera palloni, quei pochi giocati dal Benevento, e, in più, ne mette dentro uno, il primo della giornata.(Rog S.V.)

Jorginho 6 Non ha grandi difficoltà in questa partita, gioca bene.

Hamsik 6.5 Per lo Slovacco, finalmente, arriva il primo match positivo, va vicino al gol, ma Belec glielo nega.

Callejon 7 Soliti inserimenti dell'esterno dai quattro polmoni, condisce la sua partita con un gol di mancino.(Ounas 6.5 Cerca di dimostrare che può sostituire Callejon, riesce anche a conquistare un rigore.)

Mertens 7.5 Segna tre gol e gioca bene, tralasciando un'occasione sprecata nel primo tempo, cosa che non è da lui.

Insigne 7.5 Gol splendido in girata, ed assist pennellato per Mertens, ormai non ci sono più parole per descrivere il destro del ragazzo di Frattamaggiore.(Giaccherini 6 Entra e si procura il rigore che vale il 5-0 del Napoli.)




Pagelle Benevento:

Belec 6.5 Non ha tante colpe sui gol del Napoli, fa anche qualche bella parata: respinge un tiro di Hamsik nel primo tempo e due di Callejon nel secondo, in più intuisce il primo rigore di Mertens, ma, pur toccando il pallone, non riesce ad impedire il quinto gol; intuisce anche la direzione del secondo rigore, ma, come successo per il primo rigore, non riesce a neutralizzarlo.

Venuti 5 Non può fermare l'accoppiata Insigne-Ghoulam sulla sua fascia.

Antei 5 Ha pochi minuti per mettersi in mostra, esce dal campo quando la partita è ormai persa; parte titolare nel giorno sbagliato.(Letizia 5 Entra in una partita già persa, viene ammonito e commette il fallo del secondo rigore.)

Lucioni 5.5 In una partita in cui la sua squadra gioca male e perde 5-0, il capitano cerca di dare una scossa ai suoi, e lo si evince dalla cavalcata che cerca di fare all'87'.

Di Chiara 5 Non riesce a contenere gli attaccanti avversari; rischia di regalare un gol al Napoli sul 2-0.

Lombardi 5 Fa una buona cavalcata, ma poi spara alto uno dei pochi tiri della sua squadra; non riesce a mettersi in mostra alla prima occasione da titolare.(Parigini S.V.)

Chibsah 5 Qualche buona copertura in difesa, per lui, prova a conquistare il posto da titolare, ma è la partita sbagliata per provare a farlo; commette il fallo del primo rigore.

Viola 5.5 Anche per lui è la partita sbagliata per provare a conquistare il posto da titolare, la sua squadra ha davvero pochissime occasioni, e questo va a suo discapito.

Lazaar 5.5 Ricopre il ruolo di esterno a tutta fascia, si fa vedere in avanti, ma dà una mano anche dietro, per quanto sia possibile.

Armenteros 5.5 Botta alla testa nel primo tempo, per lui, ma nonostante ciò continua a giocare e lo fa anche abbastanza bene, cerca sempre di aiutare la squadra, ma lui e Coda sono sempre soli in attacco.(Cataldi 6 entra e cerca di fare qualcosa di propositivo, ma i suoi compagni sono spenti.)

Coda 5.5 Cerca di combattere lì davanti, ma, come detto prima, lui e Armenteros sono sempre soli.



A cura di Luca Limite

Posta un commento

0 Commenti