Roma: a Baku per i primi tre punti Champions





Dopo il soffertissimo pareggio in casa contro l'Atletico per 0-0 la Roma cerca la prima vittoria oggi alle 18 contro il Qarabag, vittoria che manca nella massima competizione europea ormai da 7 incontri, precisamente da quel lontano 3-2 ai danni del Bayer Leverkusen del novembre del 2015.
Dall'altra parte abbiamo l'insidiosa squadra del Qarabag che arriva dalla sonorosissima sconfitta allo Stanford Bridge per mano dei Blues di Conte. In tutti gli incontri con squadre italiane la squadra azera non ha mai vinto, perdendo per 3 volte e pareggiando in un'unica occasione contro l'Inter nella stagione 2014/2015 ai gironi di Europa League.
La squadra è guidata dal ct Gurbanov, è stata sicuramente una delle rivelazioni dei preliminari di Champions avendo battuto il ben più esperto Copenaghen, vittoria che li ha fatti sbarcare per la prima volta nella loro storia alla fase a gironi della competizione.

Intervenuti Juan Jesus e Di Francesco nella solita conferenza prepartita.
Sicuramente uno dei punti più interessanti è quello che riguarda Stephan El Shaarawy dichiarato esplicitamente dal mister ex Sassuolo come titolare esterno di questo periodo.
Nonostante la gara delicata a Milano contro il Milan Di Francesco non risparmierà nè DzekoKolarov, ormai spina dorsale della squadra insieme a Nainggolan.
                                                                                                        A cura di P. De Salve.

Posta un commento

0 Commenti