Sarri:"Campo non adatto al nostro gioco. Milik era impaurito"

Le parole di Sarri al termine di Spal Napoli 2-3

SESTA VITTORIA CONSECUTIVA E TERZA RIMONTA
"Oggi la difficoltà dello svantaggio è stata relativa perché abbiamo pareggiato subito. La difficoltà è stata prendere il pareggio, ma la squadra non si è abbattuta ed è andata a vincere. Due anni fa non ci riuscivamo, l ' anno scorso poche volte".
DIFFICOLTA'
"Squadra molto chiusa e determinata, ma il terreno non era ideale per il nostro tipo di gioco, era impossibile fare uno due tocchi".
4-2-3-1
"Abbiamo fatto 10 minuti in cui abbiamo creato 3/4 palle gol, potevamo aspettare anche qualche minuto per tornare al 4-3-3 ma la squadra era stanca". 
MILIK
"Il ragazzo era molto impaurito, il dottore non l' ho visto negativo ma si rimanda tutto alle analisi strumentali di domani mattina"
FEYENOORD
"Non ho avuto il tempo di seguire il Feyenoord, giochiamo ogni 70 ore. Domani studieremo e lunedì la prepareremo sul campo".
ELOGI 
"Leggo poco giornali e guardo pochi programmi di calcio. E' l' unico modo per non esaltarsi e abbattersi nella nostra professione. Non ho l' età, purtroppo, per esaltarmi".
-

Posta un commento

0 Commenti