Atalanta: Gasperini:"Non farò turn-over ma Ilicic non sta bene". Le ultime su Toloi e Gomez

Risultati immagini per site:voti-fanta.com gasperini

Alla vigilia del match casalingo contro il Verona di Pecchia, si presenta in conferenza stampa l'allenatore dell'Atalanta, Giampiero Gasperini.

Sul reparto offensivo:
"Sia Gomez che Ilicic non sono al meglio. Possibile che giochino nuovamente assieme Petagna e Cornelius. Orsolini e Vido non li dimentico ma non sono ancora al livello dei quattro che ho citato prima".

Sul turn-over:
"Non ho intenzione di fare turn-over. Le scelte si baseranno su chi starà meglio e potrà darmi più garanzie".

Su Toloi:
"E' uno di quelli che dovrebbe partire titolare. Oggi lo vedrò nell'ultimo allenamento e, se confermerà quanto visto nei giorni scorsi, sarà della partita".

Sul Verona:
"Squadre materasso non ne conosco, figuriamoci il Verona poi. Ha pareggiato con Sampdoria e Torino e col Chievo ha perso in 10 e restando in gara fino all'ultimo minuto.
Noi faremo del nostro meglio per portare a casa i tre punti, consci del fatto che le partite si vincono sul campo e non prima".

Sul momento della squadra:
"Se dovessimo guardare i km percorsi ed i risultati possiamo certamente dire che stiamo bene fisicamente. Ma a me le statistiche non piacciono, soprattutto se messe in relazione con il calcio che è una materia eterogenea".

Sugli impegni ravvicinati:
"Giocare tre partite in meno di una settimana non è sempre facile e per qualcuno può essere un problema. Noi cerchiamo di stare dietro a tutto il necessario e stiamo bene anche psicologicamente".

Sull'atteggiamento dei suoi:
"Domenica scorsa forse non abbiamo fatto una partita spettacolare come altre volte in stagione, ma ho visto una voglia di vincere che non avevo mai visto quest'anno. Se vedrò questo atteggiamento anche nelle prossime partite vorrà dire che siamo migliorati ulteriormente e potremo raggiungere traguardi importanti. Contro il Lione ho visto la stessa convinzione e dopo una partita molto intensa e faticosa abbiamo capito che ce la possiamo fare fino all'ultimo, come le grandi squadre".

Appello ai tifosi:
"E' superfluo dire che se dovesse esserci nuovamente lo stadio pieno, come successo con Bologna e Juventus, sarebbe fantastico e ci darebbe un ulteriore spinta decisiva".











------------------------------------