Fantaconsigli 10° Giornata: Occhio a Simeone. Juve, Roma e Napoli tutti dentro! Ecco tutti i consigli

Risultati immagini per site:voti-fanta.com gomez


INTER - SAMPDORIA
INTER IN
Skriniar: per ora va messo sempre e gioca contro la sua ex squadra che lo ha lanciato nel calcio che conta.
Icardi: anche lui è un grande ex e dopo il digiuno contro il Napoli è pronto a tornare al gol.
Perisic - Candreva: il primo è sempre il più pericoloso dopo Icardi. Candreva invece dopo un inizio molto brutto sta migliorando partita dopo partita.

INTER OUT
Miranda: contro l'imprevedibile attacco della Samp può andare in difficoltà e non ha una media alta invidiabile in relazione ai risultati ottenuti dalla sua squadra.
Gagliardini: fatica ancora ad essere fondamentale per la squadra e potrebbe restare fuori in favore di Joao Mario.

SAMPDORIA IN
Zapata - Quagliarella: avranno difficoltà a superare Handanovic più che la difesa nerazzurra, ma come si fa a tenerli fuori per ora?

SAMPDORIA OUT
Ramirez: ballottaggio con Caprari ma comunque a San Siro contro Vecino potrebbe avere più difficoltà e meno spazi del solito.
Bereszynski: sconsiglieremo quasi sempre il terzino che avrà difronte quel trattore di Perisic.

ATALANTA - VERONA
ATALANTA IN
Caldara: Pazzini è ancora a secco di gol su azione. Non dovrebbe essere un impresa per lui fargli continuare il digiuno.
Cornelius: potrebbe partire titolare con Petagna in panchina. Non ha la prestazione dell'italiano però ha più gol e bonus nelle gambe.
Ilicic: difficile pensare che possa riposare in questo periodo di grande forma. Può creare molte difficoltà alla difesa del Verona che va spesso in grande difficoltà.

ATALANTA OUT
Spinazzola: potrebbe essere arrivato il momento di risparmiarlo per averlo al meglio nella partita di domenica prossima ad Udine.

VERONA IN
Romulo: solo se non avete di meglio. E' in forma e potrebbe uscire indenne da questa difficilissima trasferta.

VERONA OUT
Difesa: impossibile pensare che il Verona non subisca almeno un gol.
Cerci: se l'Atalanta continua a fornire una prestazione impeccabile come le ultime potrebbe non toccare palla per tutti e 90 i minuti.

BOLOGNA - LAZIO
BOLOGNA IN
Verdi: il gol manca da troppo tempo ormai. Con la Lazio non sarà semplice ma potrebbe arrivare un bonus.
Donsah: uno dei migliori del Bologna ultimamente. Si può schierare.

BOLOGNA OUT
Difesa: Immobile.
Destro: Lo avrete in molti nelle vostre rose ma ci vuole tanta pazienza. Importante non schierarlo finché non segna con un po' di continuità.

LAZIO IN
Milinkovic: è arrivato il momento di portare qualche bonus anche in campionato.
Bastos: sembra impenetrabile in questo momento ed è pericolosissimo anche in area avversaria.

LAZIO OUT
Leiva: sarà dura avere un bonus da lui per tutto il campionato. Occhio anche ai cartellini.
Radu: sta facendo molto bene. Contro Verdi a Bologna però forse si può anche rischiare a lasciarlo fuori.

CAGLIARI - BENEVENTO
CAGLIARI IN
Pavoletti: prima della Lazio si è sbloccato ed è arrivato il momento di confermarsi contro una difesa tutt'altro che impenetrabile.
Joao Pedro - Barella: in questa giornata sono considerati dei centrocampisti TOP.
Andreolli: dovrebbe essere tornato al meglio della condizione e può portare un buon voto da modificatore.

CAGLIARI OUT
Van Der Wiel: dovrebbe fare panchina dopo la pessima prestazione di due settimane fa. Inguardabile.

BENEVENTO IN
Ciciretti - Iemmello: la difesa del Cagliari lascia sempre qualche spazio invitante. Potrebbe essere la loro occasione.

BENEVENTO OUT
Difesa: si prevede almeno un gol subito se non di più.
Cataldi: cartellino probabile e bonus molto difficile.

CHIEVO VERONA - MILAN
CHIEVO IN
Castro: la sua capacità di inserimento può far male, molto male.
Birsa: assisteremo al più classico dei gol dell'ex?
Inglese: galvanizzato dalla doppietta nel derby. Da schierare assolutamente.

CHIEVO OUT
Hetemaj: i gol non sono il suo forte ma soprattutto potrebbe soffrire la fisicità di Kessie'
Gobbi: contro questo Borini potrebbe avere qualche difficoltà in più degli altri suoi compagni.

MILAN IN
Suso: facile schierarlo quasi sempre. L'unico ad accendere ogni tanto il lume nei rossoneri.
Rodriguez: col Genoa ha fatto una buona prestazione. Da calcio piazzato potrebbe anche arrivare qualche bonus.
Borini: il migliore dei suoi da un po' di tempo a questa parte.

MILAN OUT
Musacchio - Romagnoli: visto il momento potrebbero giovare dell'assenza di Bonucci ma è meglio non sperimentare.
Calhanoglu: troppo spesso in difficoltà per farci affidamento.

FIORENTINA - TORINO
FIORENTINA IN
Benassi: ritorno al passato per il centrocampista. Sia come posizione in campo che per la squadra che affronterà, essendo un grande ex dell'incontro.
Chiesa: da sempre tutto. Ultimamente meno appariscente ma va schierato.
Thereau: non si può lasciare il capocannoniere della squadra fuori contro questa difesa del Toro.
Pezzella: Toro senza Belotti e spesso in difficoltà quando si tratta di concludere.

FIORENTINA OUT
Simeone: è arrivato anche per lui il momento di fare un po' di panchina, se avete di meglio fate pure.

TORINO IN
Ljajic: uno dei più in forma e dei più pericolosi, come se non bastasse è un ex. Va messo.
De Silvestri: ha libertà di spingere sulla fascia e di fronte ha un Biraghi che a volte si distrae in fase difensiva.

TORINO OUT
Moretti: Thereau è in grande forma ed il Toro subisce sempre gol.
Niang: una delle delusioni più importanti di questo Torino di Mihajlovic. Rischia anche la panchina.

GENOA - NAPOLI
GENOA IN
Taarabt: meglio non schierare nessuno del Genoa in questa partita ma Taarabt può essere l'uomo più pericoloso degli uomini di Juric

GENOA OUT
Difesa: giocare contro il Napoli è quasi una sentenza per tutte le difese.
Veloso: il forte centrocampo azzurro può portargli via energie e costringerlo al cartellino.

NAPOLI IN
Attacco: schierate ovviamente il trio delle meraviglie.
Koulibaly: sembra insuperabile. Ancora di più degli anni scorsi.
Ghoulam: non dovrà faticare troppo in fase difensiva e potrebbe arrivare anche un bonus tramite assist.

NAPOLI OUT
Hysaj: se Laxalt gioca come sa potrebbe metterlo in difficoltà. Inoltre Maggio scalpita.

JUVENTUS - SPAL
JUVENTUS IN
Higuain: le prestazioni adesso sono convincenti. Il gol non tarderà ad arrivare.
Pjanic: Top di centrocampo da schierare sempre soprattutto nel 4.2.3.1.
Rugani: Spal in difficoltà nel reparto offensivo soprattutto. Viene da gol e assist, non esitate.

JUVENTUS OUT
Lichtstainer: potete schierare anche lui, però è il meno consigliato della squadra bianconera in questo match.

SPAL IN
Viviani: col Napoli è andato in Gol. L'unico in queste partite ad avere qualche chance in più degli altri.

SPAL OUT
Paloschi - Borriello: se non segni in casa contro squadre di bassa classifica è difficile pensare di fare diversamente allo Juventus Stadium.
Difesa: se la partite finisce con soli due gol subiti è già un successo.

ROMA - CROTONE
ROMA IN
Perotti: ha riposato a Torino domenica scorsa, adesso è fresco per portare qualche bonus alle nostre squadre.
Pellegrini - Nainggolan: entrambi in ballottaggio ma da schierare senza se e senza ma.
Difesa: potete schierare tutti i giocatori del reparto arretrato giallorosso. Di Francesco ha costruito un reparto piuttosto solido ed il Crotone difficilmente riuscirà a far male.

ROMA OUT
De Rossi: vale lo stesso discorso fatto per Lichtstainer in precedenza. Potete schierarlo ma è il meno consigliato dei giallorossi.

CROTONE IN
Stoian: con le ripartenze può creare qualche disagio a Florenzi. Sembra l'unica arma a disposizione del Crotone.

CROTONE OUT
Difesa: preferibilmente non portateli neanche in panchina.
Budimir: non è la giornata adatta per cercare un miracoloso +3.

SASSUOLO - UDINESE
SASSUOLO IN
Politano: l'unico attaccante ad aver segnato su azione e l'Udinese non è di certo una corazzata per ora in difesa.
Acerbi: in casa va schierato sempre ed il Sassuolo sembra avere una difesa abbastanza solida.
Sensi: può far male con i suoi inserimenti.

SASSUOLO OUT
Falcinelli: finché non si sblocca meglio starne alla larga.
Peluso: avrà davanti un cliente scomodo come De Paul.

UDINESE IN
De Paul - Jankto: Dopo i big a centrocampo ci sono anche loro che in questa stagione stanno facendo più che bene.
Perica: sembra essere l'attaccante più pericoloso dei bianconeri

UDINESE OUT
Samir: non è in forma e Berardi non è un cliente facilissimo quando in giornata.
Behrami: sta cercando la miglior condizione ed il centrocampo del Sassuolo può non essere un buon banco di prova.




Commenti