Ivan Juric: "Non ho deciso ancora la formazione. Lapadula? Sta bene, è in ballottaggio"


Le parole di Juric in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Milan.

MILAN IN DIFFICOLTÀ
"Sì ma anche noi non possiamo ancora parlare di serenità perché la nostra posizione non ci fa stare tranquilli. La prima vittoria è stata un premio in seguito alle prestazioni precedenti ma ora dobbiamo continuare a fare bene"

COME AFFRONTATE LA SFIDA DI DOMANI?
"Il Milan ha grandi giocatori. Ha più difficoltà di risultati che di gioco e dopo la sconfitta con l'Inter saranno ancora più concentrati"

A SAN SIRO, CONTRO L'INTER, AVEVATE PERSO ALL'ULTIMO.
"L'ho sempre detto: possiamo giocarcela contro chiunque. Ovviamente con le grandi è più difficile ma ci proveremo."


FORMAZIONE? LAPADULA GIOCA?
"Deciderò dopo l'ultimo allenamento perché ci sono ancora ballottaggi. Lapadula sta bene ma anche per lui non ho ancora deciso."


GESTIONE DI SQUADRA.
"Il recupero di giocatori come Rigoni, Rosi e Taarabt devono essere da esempio per chi è ancora ai margini, tipo Centurion. Io non escludo mai nessuno e la mia storia parla da sè però se escludo qualcuno dalle partitelle è perché ci sono 25 giocatori, quindi può capitare a tutti."