Cagliari Verona 2-1 Le pagelle: Faragò sugli scudi. Male Pazzini




CAGLIARI-VERONA 2-1 : Farago' regala i tre punti sul finale nello spareggio salvezza.
Pagelle,commento a cura di Nicola Ottonello
Cagliari e Verona si incontrano al Sardegna Arena per un anticipato spareggio retrocessione.
Verona che viene da tre ko conscutivi, Cagliari che ritrova le mura amiche dopo la sfortunata trasferta di Torino.
A sorpresa fuori tra i sardi Joao Pedro, Sau vince il ballottaggio con Farias, nel Verona Pazzini dal 1' minuto coadiuvato da Cerci e Fares, arbitra Guida.

CAGLIARI
Rafael 6: Sempre attento è incolpevole sul goal in avvio
Andreolli 6: controlla le avanzate degli scaligeri senza troppi patemi.
Cepittelli 6,5:  una vera sicurezza quando si tratta di contendere palloni aerei ,  è un continuo pericolo sui calci piazzati, come in occasione del fortunato goal.
Romagna 6: preciso e puntuale si traveste spesso da regista arretrato.
Barella 6,5: un vero e proprio moto perpetuo lotta su tutti i palloni che gli capitano a tiro-frangiflutti.
Cigarini 5,5: dai suoi piedi partono i lanci più pericolosi sia da palla attiva che inattiva; sciupa l'occasione di riportare subito in parità la gara con uno sciagurato calcio di rigore -sprecone ( dall'87 Dessena S.V.).
Faragó 7:  il migliore dei suoi controlla benissimo le folate offensive e si proietta costantemente in avanti cercando il cross. Realizza goal vittoria con un diagonale preciso sul gentile omaggio di Suprayen -tuttocuore.
Ionita 6: quando c'è da fare legna non tira mai indietro la gamba. Spesso difetta di precisione. ( dal 77' Farias guizzante veloce offre  una palla goal a Pavoletti che non accetta il regalo.
Padoin 6:  si limita al suo compitino centellinando le energie-farmacista.
Pavoletti 5: lasciato in balia dei centrali di Pecchia si divora sul finale un cioccolatino offerto da Farias che sarebbe solo da scartare - sciupone.
Sau 6,5: sgomita e lotta cercando sempre la profondità e facendo salire la squadra. Si procura il penalty sbagliato da Cigarini ( dal 64' Joao Pedro 6,5 il brasiliano si danna l'anima tentandi più volte la conclusione).

VERONA
Nicolas 6,5: neutralizza il rigore negando momentaneamente il pari al Cagliari. Sul finale sul 2-1 evita il tracollo su Pavoletti - fortezza.
Caceres 5: spento e svogliato sbaglia entrambe le  fasi - tracomatoso. (Dal 54' Valoti entrato per dare una scossa non fa nulla per far cambiare le sorti della gara).
Caracciolo 5: sbaglia spesso in fase di disimpegno.
Hertaux 6:  il migliore dei tre centrali non và quasi mai in bambola.
Romulo 5,5: spento rispetto al solito non offre la spinta alla quale ci ha abituato-inchiodato.
Souprayen 4,5:  non è preciso nel palleggio e ha sulla coscienza il goal vittoria dei sardi -assente.
Fossati 5,5: inizia bene ma sbaglia parecchio nel secondo tempo regalando facili ripartenze -rimandato.
Zucculini B. 6,5:  il migliore dei suoi, oltre al goal corre, lotta e imposta - oasi nel deserto.
Cerci 5,5:  apatico e discontinuo ha il solo merito di offrire l'assist dei vantaggio per poi spegnersi progressivamente -fuoco di paglia. (Dal 68' Verde 5,5 non entra mai in partita.
Fares 5,5: bloccato su ogni iniziativa e sempre in apnea.
Pazzini 5: l'uomo su cui dovrebbe convergere il gioco offensivo non vede palla tutta la partita - desaparecidos (dall'82' Zaccagni S.V.)

Posta un commento

0 Commenti