Inter, conferenza Spalletti: "Ho l'imbarazzo della scelta in questo momento, Cancelo sta bene e Dalbert.."





Grande entusiasmo, domani tutto esaurito a San Siro. E' un'arma in più o è pericoloso?
"A noi fa piacere averli vicino, è un'altra dimostrazione di fiducia che ci danno. Noi dobbiamo saper trarre da queste dimostrazioni ulteriori vantaggi. E' bello sentire questo sentimento che ci vogliono trasmettere".

Le aspettative di tifosi crescono giornata dopo giornata. Ora avete le spalle larghe per la pressione che si ha a due passi dalla prima?
"Ci sono state delle partite dove siamo entrati e abbiamo fatto ciò che dovevamo. Anche quando siamo stati in difficoltà ho visto delle reazioni quasi totali: quando giochi contro il Torino, oltre al carattere dell'allenatore si ha la sensazione di giocare contro i muscoli della storia di questo grande club. Possono metterci in difficoltà".

Si sta avvicinando un giorno in cui vi guarderete in faccia e direte "ora puntiamo su qualcosa di diverso"?
"Ancora no, dobbiamo stare nelle prime posizioni per ora. Non si possono fare discorsi diversi, le postazioni sono 4 ma sono poche per la qualità delle squadre che ci sono in questo campionato".

Più attaccanti dal primo minuto: per l'Inter è troppo presto? Vedere accanto a Icardi uno come Eder?
"E' tutto possibile, ma ci sono dei tempi di maturazione, di volta in volta si fanno delle analisi. Bisogna vedere quello che è stato il camminamento in questo momento, ora in funzione di un calciatore come Eder che ha firmato un nuovo contratto, che è come se fosse un rinnovo di tre giocatori, perché fa tre ruoli in maniera perfetta. Fa tutto quello che gli chiedi in maniera perfetta".

C'è qualcosa che vi accomuni nell'essere allenatori (con Miha)?
"E' stato sempre un giocatore tosto, abbiamo tutti e due facce toste. Lui le aveva senza sforzarsi, qui lo conoscono bene perché ha fatto già vedere come è fatto. Il carattere forse ci accomuna".

Molta qualità nel Torino: cosa fare per evitare trappole in questa partita?
"Le distanze di squadra aiutano il reparto. Belotti va studiato e letto in maniera corretta: non c'è spazio per accorgersi, ti ha già mangiato lo spazio. Con la difesa bisogna stare addosso al blocco squadre. Ci sono anche Ljajic e Falque che sono bravi con la palla ai piedi. Movimenti contrapposti che ti obbligano a questa sveltezza di apertura. Ha ritrovato tutti i titolari, ora ha tutta la rosa a disposizione. Noi dobbiamo essere forti e dobbiamo cercare di vincere. Posizione scomoda l'essere vestiti con questi colori. Devi vincere e provarci fino al 98'".

Ora vanno di moda gli esterni offensivi o ali: c'è una spiegazione a questo?
"Da un punto di vista di lettura generale hanno cambiato in meglio le cose. Ora si spinge di più con i terzini. Non sempre è composta da due uomini, spesso c'è un solo uomo che fa la fascia, si tende più a mettere tra le linee, si buttano nel centro gli esterni offensivi alti. In una manovra costruita da dietro gli uomini di fascia sono di meno".

Cambierà qualche giocatore?
"Ho l'imbarazzo della scelta in questo momento, stanno tutti bene. Cancelo sta bene e Dalbert sta facendo vedere le sue qualità. Posso cambiare qualcosa perché tanto non perderei niente"

Più si va avanti più ci vorrà spazio di quei giocatori che stanno giocando meno, vero?
"Sono sempre importanti, dagli allenamenti. La fatica e i numeri ti raccontano qualcosa. Domenica si gioca, lunedì giocano quelli che non hanno giocato. Martedì riposo e mercoledì sono tutti allo stesso livello".

Dopo questa la sosta, è più probabile cambiare qualcuno?
"Bisogna essere bravi a gestire queste complicazioni. Si seguono i nostri dottori, sentono se tutto è a posto. Tornare prima se possibile, avere la cura del particolare. In alcuni casi non conta, in altri sì. Dai un ordine agli occhi dei calciatori. Ci si aspetta il meglio, lo stesso rimbalzo".

Torreira:
"Lo conoscono tutti. Abbiamo 3 o 4 giocatori che hanno giocato bene lì. Gagliardini è in crescita, Vecino anche. Noi si starà attenti per migliorare, altrimenti resti dietro".





------------------------------------

Posta un commento

0 Commenti