Sassuolo Verona 0-2 le pagelle e gli highlights: Verde in evidenza, Berardi desaparecido



Il secondo posticipo del sabato si disputa al Mapei Stadium tra Sassuolo e Verona.
Entrambe le squadre navigano nei bassi fondi della classifica e oggi ci si giocano punti importanti per la salvezza.  I padroni di casa arrivano dalla vittoria all'ultimo minuto contro il Benevento mentre gli ospiti sono reduci dalla sconfitta in rimonta in casa contro il Bologna.
Bucchi sceglie ancora Matri dal primo minuto e Biondini mezz'ala al posto di Sensi; Pecchia invece decide di preservare Pazzini ed inserisce Valoti come centravanti.

PAGELLE SASSUOLO:
Consigli 6,5: compie due autentici miracoli nel primo tempo prima di subire le due reti di cui non è colpevole
Gazzola 5,5: sulla sua fascia agisce Verde, se lo lascia scappare più volte ed è poco preciso in marcatura
Acerbi 5,5: nel primo tempo perde un pallone velenoso che per poco concede il vantaggio del Verona. Nella ripresa salva più di una volta i tentativi di ripartenza avversari.
Cannavaro 5: nell’occasione del primo gol subito sbaglia il rinvio e Zuculini ne può approfittare. Nel secondo gol invece è mal posizionato e concede strada spianata all’attaccante veronese.
Peluso 5,5: sbaglia moltissimi cross e sul primo gol si fa facilmentare saltare da Cerci che può mettere la palla in mezzo e scaturire il primo gol.
Magnanelli 5: impreciso e lento in fase di impostazione. La manovra passa sempre dai suoi piedi ma non è capace di alzare il livello.
Biondini 5,5: poco propositivo, si inserisce raramente nell’area avversaria e contiene male gli attacchi avversari nel primo tempo. Giustamente sostituito nella ripresa.
Missiroli 6: l’unico dei tre a centrocampo a provarci. Si inserisce e prova a creare pericoli.
Politano 6: l’ultimo ad arrendersi, ci prova in ogni modo ma non è serata neanche per lui.
Matri 5: invisibile nel primo tempo e la sua prestazione non cambia neanche nel secondo tempo.
Berardi 4,5: troppo impreciso, sbaglia tanti passaggi e non effettua mai un tiro in porta.
Mazzitelli: 5,5: cerca di dare una mano alla squadra proponendosi in avanti ma i risultati non sono quelli sperati.
Falcinelli 5,5: ci prova con qualche tiro ma fuori dallo specchio. Si fa vedere molto di più del compagno di reparto.
Scamacca 6: ci prova con due tiri fuori dallo specchio ma almeno si prende questa responsabilità da giovane giocatore di A.

PAGELLE HELLAS VERONA
Nicolas 6: inoperoso fino a 5 minuti dalla fine. Partita tranquilla.
Caceres 6,5: chiude molto bene sulla sua fascia le avanzate avversaria. Dà sicurezza ed è preciso tecnicamente.
Caracciolo 6,5: molto buona la prova del centrale. Annulla Matri e comanda la difesa molto bene.
Hertaux 5: si fa ammonire dopo pochi minuti per poi dopo commettere un’ingenuità clamorosa facendosi espellere.
Fares 6: ordinato e preciso, prova sufficiente.
Zuculini 7: si fa trovare pronto in area per insaccare e per tutto il match controlla il centrocampo con esperienza.
Buchel 6: fa il bello e il cattivo tempo. Tutto sommato partita di sostanza più che qualità.
Romulo 6,5: serve con un lancio perfetto Verde che insacca. Nella ripresa si dedica più alla fase difensiva.
Cerci 6,5: nel primo tempo semina il panico nella difesa avversaria. Esce nella ripresa e vola dritto negli spogliatoi deluso.
Valoti 6: sbaglia due gol clamorosi. Poco cinico.
Verde 7: gol bellissimo, stop magnifico che gli consente di controllare la palla nel migliore dei modi e piazza l’anno palla dietro Consigli.
Pazzini 5,5: gioca 25 minuti, tiene qualche pallone ma tecnicamente sbaglia troppo.
Souprayen s.v
Bessa S.V

-




Posta un commento

0 Commenti