Roma Sampdoria 0-1 le pagelle: Viviano para tutto..crisi Roma




A distanza di 3 giorni, Roma e Sampdoria tornano a sfidarsi nel posticipo della 22 giornata. Rispetto a Mercoledì nei capitolini Di Francesco lancia dall’inizio Juan Jesus ed El Shaarawy anche a causa del forfait last minute di Schick. Tra i doriani parte dalla panchina bomber Quagliarella reduce da un problema muscolare.
Primi 38’ di marca doriana con la Samp che pressa a tutto campo e va vicinissima al gol con Barreto e Zapata ma Alisson è bravissimo a dire di no. Al 39’ l’episodio che potrebbe cambiare la partita: cross di Pellegrini tiro al volo di Ünder e fallo di mano di Bereszynski. Calcio di rigore per la Roma. Sul dischetto va Florenzi ma Viviano si supera e respinge. Un minuto dopo lo stesso portiere nega il gol ad El Sharaawy, mentre all’ultimo minuto la Rima rischia tantissimo: Caprari a tu per tu con Alisson non riesce a superare l’estremo difensore giallorosso che è miracoloso.
Secondo tempo. Si riparte con gli stessi 22 dei primi 45 minuti.
La Roma parte forte e sfiora il gol con due occasionissime ma Viviano è insuperabile prima su Ünder (respinta con la faccia) e poi su Pellegrini. Al 16’ ci prova anche Dzeko ma calcia debolmente. Al 35’ passa in vantaggio la Samp: gran cross di Murru e Zapata non deve far altro che spingere il pallone in fondo al sacco.
La Roma prova il forcing finale ma senza creare particolari patemi agli avversari.

ROMA:

ALISSON 7,5
Primo tempo da protagonista assoluto con tre parate decisive. Incolpevole sul gol di Zapata.

FLORENZI 4.5
Primo tempo sotto tono in cui pesa tantissimo l’errore dal dischetto, nella ripresa prova a riscattarsi senza successo.

KOLAROV 5,5
Continua il periodo di appannamento del serbo a cui non riescono più le giocate a cui ci aveva abituato.

MANOLAS 6
Soffre la pressione degli attaccanti doriani, poi piano piano prende le misure.

JUAN JESUS 5
Nell’azione del gol subito prima tiene in gioco Murru e poi perde Zapata sul secondo palo.

PELLEGRINI 6,5
Tra i più vivaci dei suoi, ci prova in ogni modo da trova di fronte un super Viviano
(69’ Defrel 5 entra e non si vede praticamente mai)

NAINGGOLAN 5,5
Stretto nella morsa dei centrocampisti della Samp non trova spazio negli inserimenti e soffre in fase di impostazione

STROOTMAN 5,5
Prova a giocare la solita partita di sostanza ma soffre l’organizzazione della Samp come il resto della squadra.

ÜNDER 6,5
Parte a destra senza incidere, poi spostato a sinistra inizia a spingere bene. Sfortunato quando Viviano gli respinge con la faccio il tiro a botta sicura.
 (72’ Perotti 5,5 rientra dall’infortunio ma non riesce a dare il cambio di marcia alla squadra)
DZEKO 4,5
Impalpabile. Unico tiro in porta al 63’ ma senza impensierire Viviano.

EL SHAARAWY 6
Si accende ad intermittenza, nel primo tempo solo Viviano gli nega il gol
 (78’ Antonucci 5,5 il ragazzino stavolta cicca il pallone dal quale nasce il cross vittoria di Murru)

SAMPDORIA


VIVIANO 8.5
Para un rigore a Florenzi, è insuperabile in almeno 4 occasioni. The wall.

BERESZYNSKI 5,5
Meno preciso del solito, concede il rigore alla Roma con un ingenuo fallo di mano.

SILVESTRE 6,5
Capitano che guida con sicurezza la sua difesa.
FERRARI G. 6,5
Segue il suo capitano e non concede nulla a Dzeko

MURRU 6,5
Dalla sua parte sbattono il muso prima Ünder e poi El Shaarawy, ha il grande merito di servire a Zapata un cioccolatino in occasione del gol.

LINETTY 6
Primo tempo di grande sostanza, cala nella ripresa

TORREIRA 6,5
Lotta su tutti i palloni e riesce sempre a trovare giocate utili alla squadra

BARRETO 6
Sfiora il gol nel primo tempo, poi subisce la veemenza della Roma.

RAMIREZ G. 7 ( 70’ Alvarez sv)
Ogni volta che tocca palla lui si accende la luce. Giocatore di classe.

CAPRARI 5,5
Lotta come un leone ma è poco lucido sotto porta

KOWNACKI 6 non demerita

ZAPATA 6.5
El panteron torna a ruggire. Gol facile facile ma partita dove non molla un centimetro sugli avversari

Posta un commento

0 Commenti