Bologna Fiorentina 1-2 le pagelle: Al gol da calcio d'angolo di Veretout risponde quello di Pulgar, ma non basta: un super gol di Chiesa decide il match.



Allo stadio "Dall'Ara" di Bologna, gli emiliani ospitano la Fiorentina di Pioli.
Nei padroni di casa cambiano il modulo ed i suoi interpreti: si passa al 4-3-1-2 con Dzemaili dietro Palacio e Destro.
Negli ospiti, invece, c'è Milenkovic in difesa, complice l'assenza dello squalificato Pezzella, e non ci sarà Thereau sulla sinistra, ma Gil Dias.



Formazione Bologna (4-3-1-2): Mirante; Mbaye, De Maio, Helander, Masina; Donsah, Poli, Pulgar; Dzemaili; Palacio, Destro.

Formazione Fiorentina (4-3-3): Sportiello; Laurini, Astori, Milenkovic, Biraghi; Badelj, Veretout, Benassi; Chiesa, Simeone, Gil Dias.
Pagelle Bologna


Mirante 5.5 Avrebbe potuto fare di meglio sul gol di Veretout.

Mbaye 6 Si fa vedere molto in avanti cercando di dare una mano alla manovra offensiva.

De Maio 5 Sul gol di Chiesa si lancia troppo presto. Il calcio d'angolo del primo gol nasce da una sua copertura sbagliata su Gil Dias.

Helander 5.5 Si fa saltare troppo facilmente da Chiesa in occasione del gol

Masina 5.5 Qualche errore di troppo per il terzino italiano.

Donsah 5.5 Un po' assente, oggi, dalle azioni della propria squadra.

Poli 6.5 Aiuta tanto in attacco, scambiando bene con Dzemaili e i due attaccanti.(Avenatti S.V.)

Pulgar 6.5 Segna il gol del momentaneo pareggio, seppur in modo fortunato.

Dzemaili 6.5 Buona partita dello svizzero che crea tante occasioni pericolose.(Di Francesco 6 Cerca di dare più fantasia alla squadra, non riuscendo a trovare il pareggio, però.)

Palacio 6.5 Bel duello tra lui e Astori. L'argentino combatte tanto come sempre.

Destro 6.5 Fa molte sponde, calcia in porta e, a volte, torna anche dietro per recuperare palla. Partita di grande sacrificio la sua.(Orsolini 6.5 Ha un grande impatto sulla partita: grandi giocate, buoni passaggi e punizioni conquistate potrebbero fargli conquistare un posto da titolare in futuro.)



Pagelle Fiorentina

Sportiello 5.5 Anche lui, come il suo collega, poteva fare di meglio in occasione del gol subito.

Laurini 6 Partita tranquilla la sua, non sbaglia quasi nulla, ma non cerca neanche la giocata rischiosa. (Bruno Gaspar 6 Anche lui, come Laurini, si limita a fare il compitino.)

Astori 6.5 Recupera tanti palloni e ferma Palacio in più occasioni. Attento per tutti i 90 minuti.

Milenkovic 6 Buona partita la sua: mantiene sempre la posizione giusta e non si fa trovare mai impreparato.

Biraghi 5.5 Si fa saltare un po' troppe volte. Subisce anche un tunnel da parte di Poli.

Badelj 5 Il croato è un po' svogliato, oggi. Cammina in campo e sbaglia molti passaggi.

Veretout 6.5 Riesce a trovare un gol molto fortunato.

Benassi 6.5 Finalmente gioca bene, dopo alcune partite sottotono. Si fa vedere molto in avanti, con conclusioni pericolose.

Chiesa 7 Mette a sedere Helander e la insacca col piede debole. Gran gol del futuro della nazionale italiana.

Simeone 5.5 L'attaccante argentino è lontano da quel Cholito che abbiamo visto al Genoa: non riesce ad essere decisivo con i suoi tiri, ma non serve neanche buoni palloni ai suoi compagni. (Falcinelli 6 Non entra proprio bene in partita, ma fa il suo dovere.)

Gil Dias 5.5 Spreca molte opportunità, ma grazie a lui la Fiorentina conquista il calcio d'angolo da cui nasce il gol di Veretout. (Vitor Hugo 6 Gioca solo 12 minuti, ma non si fa trovare mai impreparato.)


                                                                                                    A cura di Luca Limite

Commenti