Juventus: ripresa in vista della Fiorentina. C'è ansia per Matuidi, Costa e Dybala migliorano



La Juventus ha ripreso la preparazione questa mattina a Vinovo in vista della sfida al Franchi con la Fiorentina in programma venerdì sera.  I giocatori maggiormente impegnati ieri pomeriggio si sono sottoposti a una seduta di scarico in palestra, mentre il programma per il resto del gruppo, in campo, prevedeva lavoro atletico e poi con la palla. Filtrano buone notizie sulle condizioni di Dybala che è in netto miglioramento, potrebbe rientrare tra i convocati per venerdì e accomodarsi in panchina per giocare possibilmente in Champions League. Anche Douglas Costa procede con il recupero e per venerdì sarà recuperato, niente di grave  per Rugani e Barzagli usciti acciaccati dopo la gara contro il Sassuolo. C'è apprensione per l'infortunio di Matuidi che al 25' del match contro i neroverdi ha avvertito un fastidio al flessore della coscia sinistra e i ha dovuto abbandonare il campo per lasciare spazio a Marchisio. Allegri a fine gara si è espresso così:""Spero di sbagliarmi, ma difficilmente Matuidi potrà esserci in Champions contro il Tottenham". Il quotidiano sportivo Tuttosport rivela che il mediano francese potrebbe essere vittima di uno stiramento di media entità e lo stop sarebbe di un mese. Il problema di Matuidi dovrebbe fargli saltare i prossimi impegni contro Fiorentina, Tottenham e Torino. Per determinare la gravità dell'infortunio saranno necessari gli esami strumentali e martedì potranno essere definiti i tempi di recupero.