Sampdoria Udinese 2-1 le pagelle e highlights: Silvestre e Samir i migliori


I blucerchiati vincono una gara difficile contro un'Udinese in difficoltà e in emergenza in attacco.
I friulani disputano una buona prova, colpendo due legni e tessendo buone trame di gioco.
Padroni di casa bravi a realizzare le poche occasioni a propria disposizione.

Sampdoria:

Viviano 6: Poco impegnato.
Bereszynski 6: Poco lavoro dalla sua parte, l'Udinese preferisce giocare sulla corsia opposta. ( dal 84 Andersen Sv)
Silvestre 7: Dopo più di 4 anni torna al gol.
Ferrari 6: Mai in difficoltà.
Murru 5: Continua a dimenticarsi l'uomo alle spalle. Widmer lo grazia sparando fuori un cross al bacio di De Paul.
Barreto 5.5: Soffre la fisicità degli avversari.
Torreira 6.5: Altra ottima prestazione. Prezioso e uomo in più.
Linetty 5.5: Poco lucido.
Ramirez 6: Nei pochi minuti giocati non stava sfigurando. Sfortunato. (dal 43' Alvarez 6: Parte bene ma si spegne con il passare dei minuti.)
Caprari 6: L'uomo più pericoloso dei suoi. Peccato sia poco lucido sotto porta. ( dal 69 Zapata 7: Entra e segna il gol della sicurezza. Gol meraviglioso: dopo un lunghissimo duello a tutta velocità con Fofana, infila Bizzarri con un bellissimo pallonetto di sinistro.
Quagliarella 6: Tanto movimento e giocate per i compagni.

Udinese:

Bizzarri 6: Sembra non avere colpe sui gol.
Larsen 5.5: In affanno su Caprari.
Danilo 6: Copre bene la sua zona di competenza. (dal 46 Angella 6: Sostituisce dignitosamente Danilo)
Samir 7: Bene in entrambi le fasi. Migliore dei suoi.
Widmer 5: Si divora un gol semplice mandando fuori da posizione favorevole e senza avversari ad impensierirlo.
Fofana 6: In miglioramento. Colpisce una traversa e si fa vedere numerose volte al tiro.
Balic 5.5: Recupera tanti palloni ma ne perde altrettanti. (Dal 78' Ingelsson: Sv)
Barak 5: Spento e impreciso.
Adnan 6: Dopo una partita un po' spenta trova il gol della speranza.
De Paul 6: Serve un pallone perfetto a Widmer che spreca malamente. ( Dal 64' Maxi Lopez 5: Impresentabile.) 
Jantko 6: Voglioso ma poco preciso.

A cura di
Gerardo Vece


Posta un commento

0 Commenti