Spal Milan pagelle: Il Milan vince e convince. Di P. De Salve.



 Sonora vittoria da parte degli uomini di Gattuso che continuano ad imporre il loro gioco e stavolta riescono a mettere in cassaforte il risultato, cosa che non era mai avvenuta negli scontri precedenti nonostante il buon gioco. Mattatore della partita il wonderkid Cutrone con la prima doppietta in A per lui e le prime marcature in rossonero per due nuovi acquisti estivi: Borini e Biglia.
Dall'altra parte poco o nulla, la SPAL non riesce a pungere, solo qualcosina a ridosso del primo gol di Cutrone.

Pagelle SPAL
Meret 4: inguardabile, i gol di Cutrone sono la fotocopia di un suo errore, respinta corta e centrale
Simic 5,5: il migliore forse della difesa spallina, riesce a respingere qualcosa
Salamon 5: prova a raddoppiare su Suso nel tentativo di arginare lo spagnolo, fallisce miseramente
Felipe 5: Suso a quello che vuole dalle sue parti
Lazzari 6: il migliore dei suoi, dopo il primo gol di Cutrone la SPAL offende sempre tramite lui, non fa vedere palla a Rodriguez per 20 minuti, seminando il panico nonostante i raddoppi di Biglia e Bonaventura
Viviani 5: anche lui l'unico vivace insieme a Lazzari nel primo tempo, ma l'errore sul gol di Biglia pesa
Everton 5,5: esordio non idilliaco, tanta corsa poca lucidità Paloschi 5,5: si fa vedere da subito, ma nella stessa (buona) azione litiga con Antenucci
Grassi 5: inconsistente Schiattarella 5,5: molti errori
Mattiello 5,5: prova la copertura sulla destra, ci riesce in parte Drame: s.v.
Kurtic 5: ectoplasma
Antenucci 5,5: ci mette grinta nel primo tempo, ma poi sparisce anche lui

Pagelle Milan
Donnarumma 5,5: gli attaccanti avversari non trovano mai la porta in pratica, ma lui non dà sicurezza, simbolica l'uscita conusionaria con i pugni in una situazione tranquilla nel secondo tempo
Abate 6,5: buona spinta nel primo tempo, ordinaria amministrazione nel secondo
Bonucci 7: orse solo una sbavatura, gara molto attenta
Romagnoli 6,5: mezzo voto in meno di Leo per qualche sbaglio che nel primo tempo poteva costare caro al Milan
Rodriguez 5,5: Viviani non gli a letteralmente vedere palla per 20 minuti, ne esce solo nel secondo tempo quando prova anche un paio di cross e un tiro
Kessie 6: punge e corre, ma forse con un pelo di lucidità in meno. Ammonito da diffidato salterà la Samp Borini 6,5: entra e segna
Biglia 7: ottima prova con gol annesso, tante palle recuperate e quando serve fa sentire il fisico Montolivo 6: buon assist per Borini
Bonaventura 6,5: molti palloni giocati, sempre in modo estremamente intelligente
Suso 7,5: i primi due gol nascono dal suo piede, in mezzo tanta classe, carisma e concretezza
Cutrone 7,5: gol che lo accomunano ad un grande attaccante del Milan di cui io, per scaramanzia e reverenza, non pronuncio il nome. Diciamo così: la palla lo cerca e lo trova. Silva 77: s.v.
Chalanoglu 6,5: buono soprattutto dal punto di vista tattico.
                                                                                                                 A cura di P. De Salve.