Bologna Atalanta le pagelle: Mirante prova a tenere in vita i suoi, ma non basta: la decide De Roon, dopo tanti errori del Papu.



Scontro di metà classifica al Dall'Ara tra Bologna e Atalanta.
I padroni di casa cercano gli ultimi punti per assicurarsi la salvezza e concludere il campionato con tranquillità, mentre i nerazzurri vogliono conquistare un posto dell'Europa, magari approfittando del posto che si potrebbe liberare dalla Coppa Italia, considerando che Milan e Juventus arrivino entrambe nelle prime 6 posizioni.
Donadoni schiera un 11 un po' particolare: l'attacco sarà composto da Avenatti e Verdi, che gli girerà attorno, Masina alzato esterno di centrocampo, stessa sorte per Di Francesco che viene, però, abbassato nella linea dei 5 di centrocampo.
Gasperini rispolvera l'attacco degli amiconi Gomez e Petagna, dopo tanto tempo. Ilicic dovrà sedersi in panchina, così come Hateboer che lascia spazio a Castagne.



Formazione Bologna(3-5-2): Mirante; Romagnoli, De Maio, Helander; Di Francesco, Donsah, Pulgar, Dzemaili, Masina; Verdi, Avenatti.

Formazione Atalanta(3-5-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Castagne, Cristante, De Roon, Freuler, Spinazzola; Gomez, Petagna.










Pagelle Bologna

Mirante 7 Ottime parate del portiere rossoblu che mantiene in partita la sua squadra fino all'ultimo. Può far poco sul gol di De Roon che piazza benissimo.

Romagnoli 5.5 Partita altalenante per lui: prima sbaglia passaggi semplici, poi fa buoni interventi difensivi.

De Maio 6 Partita attenta da parte del difensore francese.

Helander 6 Anche lui, come De Maio, non perde mai la concentrazione.

Di Francesco 6 Qualche spunto offensivo che mette in leggera difficoltà gli avversari e qualche buon intervento difensivo gli permettono di conquistare la sufficienza. (Krafth 6 Entra per aiutare in fase difensiva e svolge il suo compito.)

Donsah 6.5 Salva su una ripartenza pericolosissima dell'Atalanta.

Pulgar 5.5 Non un ottima partita sotto il punto di vista difensivo e dell'impostazione.

Dzemaili 6 Non ha tanto tempo a disposizione per lasciare il segno, poiché esce per una botta alla testa al 26'. (Nagy 5.5 Non è Dzemaili e si vede: non accompagna mai l'azione offensiva della squadra.)

Masina 5.5 Buoni inserimenti offensivi, ma poca attenzione in difesa.

Verdi 6.5 L'unico dei suoi che riesce ad essere pericoloso con punizioni e tiri da calcio d'angolo.

Avenatti 5 Ha una sola occasione in tutta la partita e non la sfrutta. Si fa vedere pochissimo. (Destro 6 Quando entra, la sua squadra ha già smesso di attaccare.)




Pagelle Atalanta

Berisha 6 Spettatore non pagante della partita. Unico brivido sulla punizione di Verdi che finisce di poco fuori.

Toloi 6.5 Mirante gli nega la gioia del gol all'ultimo minuto. Si fa vedere molto in avanti, ma rientra sempre velocemente in difesa.

Palomino 6.5 Lui e Masiello anticipano ogni passaggio ed ogni cross rivolto verso l'area di rigore di Berisha.

Masiello 6.5 Leggi sopra.

Castagne 7 Ottima partita difensiva da parte sua. Salva clamorosamente su Masina.

Cristante 5.5 Poco pericoloso in fase offensiva. (Barrow S.V.)

De Roon 7 Decide con un gol una partita complicata per l'Atalanta che non riusciva a sbloccarla.

Freuler 6.5 Sempre bravo ad impostare il gioco e a dare una mano in difesa.

Spinazzola 6.5 Tanta corsa e sacrificio. Sembra di rivedere lo Spinazzola dello scorso anno.

Gomez 5 Partita molto negativa per il Papu che spreca qualche occasione di troppo. (Ilicic 7 Entra e cambia la partita con tante giocate offensive. Perfetto l'assist per De Roon.)

Petagna 6 Solita partita di aiuto e sacrificio da parte del centravanti nerazzurro. (Cornelius 6 Riesce a farsi trovare libero in varie occasioni. Mirante salva su un suo colpo di testa.)


                                                                                                   A cura di Luca Limite