Iachini: "Dobbiamo concretizzare il gioco. La paura la lasciamo agli altri"

La conferenza stampa di Iachini alla vigilia di Chievo Sassuolo

La conferenza stampa di Iachini alla vigilia di Chievo Sassuolo


PARTITA DA NON SBAGLIARE
"Nessuna partita va sbagliata. Conterà la prestazione della squadra, tante volte c'è stata ma non abbiamo raccolto i frutti desiderati. Dobbiamo fare una gara attenta contro una squadra esperta e fisica, che è guidata dallo stesso allenatore da tanto tempo. Dobbiamo concretizzare la mole di gioco che proponiamo, in questo spesso siamo mancati".

LA SETTIMANA
"La squadra si è allenata bene, Ora conta il campo, dobbiamo mettere la determinazione e concentrazione nella partita. Abbiamo creato tanto nelle ultime partite, siamo la decima squadra di A per occasioni create, ma non siamo riusciti a concretizzarle. Quando lavori bene e non raccogli quello che meriti, non si è felici. Dobbiamo continuare a lavorare e la ruota girerà".

MODULO
"Abbiamo giocato con tre punte, magari a volte  vinci senza punte, non c'è una regola scritta. .Dobbiamo avere organizzazione mentalità giusta, queste sono le cose che portano risultati. Non dobbiamo guardare la classifica e stare sereni, la paura la lasciamo agli altri".

DOVE MIGLIORARE
"Dobbiamo lavorare sull' ultimo passaggio e le verticalizzazioni, ma ci vuole tempo, abbiamo tanti giovani che magari riusciranno a non sbagliare tra due anni, quando cresceranno, dobbiamo lavorare e sperare nei miglioramenti nella partita successiva. Siamo stati penalizzati sempre negli episodi. Anche contro la Lazio abbiamo subito pochissimo e quando ci siamo ritrovati davanti l' area non abbiamo segnato".


Posta un commento

0 Commenti