Passa ai contenuti principali

Crotone Juventus 1-1 pagelle e highlights: Simy Real-e, Costa on fire.





Allo Scida si sfidano per la 33a giornata Crotone e Juventus. Calabresi ad un punto dalla salvezza mentre i bianconeri cercano di arrivare alla sfida scudetto di questo fine settimana contro il Napoli con un vantaggio minimo di 6 punti. Turnover per la formazione di Massimiliano Allegri che rilancia Sczezsny e soprattutto Sturaro e Marchisio a centrocampo con Matuidi perno ormai fisso.  Osservato speciale della partita Rolando Mandragora, centrocampista in prestito proprio dalla Juventus, divenuto imprescindibile in questa stagione per Nicola prima, e per Zenga dopo.  Un anticipo anche del Derby d'Italia che sarà in programma la prossima settimana. Tanti ex nerazzurri a partire dall'allenatore del Crotone, Walter Zenga, fino a Cordaz e Faraoni. Arbitra Fabbri.

FORMAZIONI

Crotone (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Stoian(76' Sampirisi), Barberis, Mandragora; Rodhen(88' Ajeti), Simy, Diaby(62' Trotta)

Juventus (4-3-3): Scezsny; Lichtsteiner, Benatia, Rugani, Alex Sandro; Sturaro(67' Cuadrado), Marchisio(63' Bentancur), Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Dybala(88' Bernardeschi)

AMMONITI: Benatia, Lichtsteiner



PAGELLE CROTONE

Cordaz voto 7: Salva letteralmente il Crotone e si erge a migliore in campo. Due parate incredibili che confermano le sue qualità.
Faraoni voto 5: Dalle sue parti Douglas Costafa quello che vuole. Viene superato sempre facilmente e lascia molte lacune difensive.
Ceccherini voto 6: Higuain dalle sue parti non incide e le sfide di testa vengono tutte superate in buona maniera.
Capuano voto 6: Chiude bene la difesa anche se una piccola frazione di gioco si perde Bentancur sul tiro velenoso di Higuain
Martella voto 7: Insieme a Cordaz è il migliore del Crotone. Spinge, crea e va vicino al gol. Una spina nel fianco sull'out di destra bianconero
Stoian voto 6: Uno dei più propositivi del Crotone. L'out di sinistra con Martella funziona a meraviglia e mette in difficoltà Lichtsteiner e Benatia (76' Sampirisi voto 5,5: Nel finale dovrebbe supportare Martella ma lo fa con poco impegno, infatti Cuadrado e Lichtsteiner rimangono liberi di crossare e rendersi pericolosi)
Barberis voto 5,5: Partita sottotono conto Matudi che con l'esperienza gli prende campo.
Mandragora voto 6: Si vede poco e si limita al lavoro oscuro sulle seconde palle.
Rodhen voto 6: Partita di sostanza. Dopo il gol del pareggio riesce a dare equilibrio al reparto. (88' Ajeti S.V.)
Simy voto 6,5: Il gol è pazzesco ma lui non smette mai di spingere, pressare e crederci.
Diaby voto 6: Propositivo e di grande personalità. In fase offensiva offre tanto supporto. E dato l'avversario non era facile. (62' Trotta voto 6: Nel mmento peggiore della Juventus si vede in zona offensiva. Poi scende di ritmo come tutta la squadra e scompare.)

PAGELLE JUVENTUS

Scezsny voto 6: Festeggia male il suo compleanno. Il gol di Simy è pazzesco e lui si limita alle solite parate di ordinanza. Di più non poteva fare.
Lichtsteiner voto 5,5: Spinge bene nel primo tempo, lasciando però molto spazio a Martella. Nel secondo tempo smette di spingere e offre una sovrapposizione molto conservatoria.
Benatia voto 6: Si prende il giallo con l'esperienza, sbaglia poco e niente. Solita garanzia.
Rugani voto 5,5: Dopo ottime prestazioni, quest'oggi torna ai livelli di inizio stagione, lasciando forse il dubbio su come sia molto discontinuo.
Alex Sandro voto 6: Prende la sufficienza per il gol. Impreciso nell'allargare il gioco e nei cross. Brutta partita per l'esterno brasiliano.
Sturaro voto 5,5: Partita di sacrificio ma lascia troppe volte scoperto l'esterno di competenza  (67' Cuadrado voto 5,5: Spinge ma senza incidere. Questa sera molto prevedibile.)
Marchisio voto 6: Partita sottotono, di normale ordinanza. Il Crotone pressa poco dalle sue parti ma il cabina di regia non eccelle. (63' Bentancur voto 6: Sempre propositivo, la personalità non gli manca. Deve osare di più in zona tiro quando gli si presenta l'occasione.)
Matuidi voto 6: Partita di sostanza a centrocampo dove vince il confronto con Barberis e si piazza sulla trequarti offensiva. Cordaz gli nega la gioia del gol con una grande parata.
Douglas Costa voto 7: Il migliore della Juventus fino al momento del pareggio, poi come tutta la squadra scende di tono.
Higuain voto 5: Una partita decisamente non incisiva. Si vede decisamente poco e aiuta poco i compagni. In questo momento Mandzukic è decisamente più in forma di lui.
Dybala voto 4,5: Peggiore in campo. Sbaglia appoggi semplici e si vede poco nella trequarti. Dopo un periodo di fuoco, un calo evidente di prestazione (88' Bernardeschi  S.V.)

PRIMO TEMPO

Prima azione pericolosa con Douglas Costa al 12' che dopo aver puntato l'uomo crossa in mezzo ma il pallone si avvia verso Cordaz con l'estremo difensore che blocca tranquillamente .
Cambia la gara al 17' con il gol della Juventus. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Douglas Costa crossa al centro trovando la testa di Alex Sandro che sblocca la partita.
Partita molto statica con le due squadre che cercano il momento adatto. Ci prova al 31' Higuain che riceve palla al limite dell'area, con un po' di fortuna riesce a girarsi e a calciare. Il pallone però è forte ma centrale con Cordaz che para in due tempi.
Doppia azione sul finire del primo tempo. Al minuto 43 Douglas Costa riceve palla sull'esterno, si accentra ed entra dentro l'area. Calcia sul primo palo ma il pallone finisce fuori . Sul rinvio pericoloso il Crotone prima con Simy che si porta al limite e serve Diaby che s'infila in rapidità in area e dopo una serie di rimpalli, il pallone torna a Simy che calcia però debole e centrale.

SECONDO TEMPO

Subito pericoloso il Crotone con uno dei migliori del primo tempo, ovvero Martella. Al 48' prende palla sulla fascia, si accentra e calca di potenza indisturbato. Pallone sull'esterno della rete.
Pericoloso il Crotone al 58' con una punizione a due dentro l'area di rigore per un passaggio ritenuto volontario da parte di Benatia. Buona parata di Sceszny.
Minuto 65' arriva il gol della settimana. Su una serie di rimbalzi dentro l'area bianconera si erge Simy che con una bellissima rovesciata spiazza Szceszny. Pareggio incredibile del Crotone.
Al 70' grandissima parata di Cordaz su un tiro potente e velenoso di Matuidi.  Partita che si è accesa dopo il pareggio.
Ancora Cordaz un minuto e mezzo dopo. Bentancur entra in area e crossa per Higuain che centralmente calcia in maniera violenta con il portiere che devia in angolo con la gamba sinistra.
Al 78' ci prova Faraoni in rovesciata, proprio come Simy qualche minuto fa. Pallone però che finisce ampiamente a lato.
Juventus che cerca il gol dopo un periodo di affannamento. All'81 classico schema con Douglas Costa che servito da Matuidi crossa sul secondo palo per Cuadrado. Questa volta però il pallone finisce fuori di molto.