Igor Tudor nuovo allenatore dell' Udinese


Oddo esonerato, il tecnico abruzzese arrivato all' undicesima sconfitta consecutiva, in casa contro il Crotone, è stato mandato via dalla famiglia Pozzo. A sedere sulla panchina dell' Udinese è stato chiamato Igor Tudor, l' ex calciatore della Juventus ha firmato un contratto fino Giugno 2019. 
Classe 1978, ha iniziato la sua carriera da allenatore come vice della sua nazionale, per un anno dal 2012 a 2013. Come Primo allenatore è stato all' Hajduk Spalato, Paok Salonicco per poi trasferirsi in Turchia, prima all'  Karabükspor e poi al Galatasaray, dove è rimasto fino a dicembre scorso, sostituito da Therim.

Le prime parole di Tudor nella conferenza stampa di presentazione: "Sarà un lavoro complicato quello di queste 4 giornate. Dobbiamo riprenderci subito per ripartire il prossimo anno con nuova energia". 

Testa al Benevento

"Il ruolo dell'allenatore chiaramente può fare la differenza. Non è il momento di parlare però. Dobbiamo rimboccarci le maniche e concentrarci sul Benevento".

Udinese grande

"L' Udinese è una grande società. Credo che questa rosa sia interessante, con molti giovani buoni. E'una società in cui si può far bene. Con la società ci siamo piaciuti subito. Ho sempre apprezzato la serietà e la volontà di far lavorare un allenatore".

Testa

Ho detto ai ragazzi di staccare oggi dopo l'allenamento. Ci vedremo sul campo domani alle 18 per preparare la sfida con il Benevento ". 




Posta un commento

0 Commenti