INTER, Gagliardini infortunato: diagnosi e tempi di recupero

L'esito della risonanza magnetica di Roberto Gagliardini

L'esito della risonanza magnetica di Roberto Gagliardini

Il centrocampista nerazzurro era stato costretto ad abbandonare il terreno di gioco in barella a soli trentasei minuti dal fischio iniziale di Inter Cagliari a causa di un infortunio muscolare alla coscia. (QUI le pagelle e gli highlights di Inter Cagliari)


Diagnosi e probabili tempi di recupero

La risonanza magnetica per Roberto Gagliardini è stata effettutata all'istituto clinico Humanitas di Rozzano ed ha evidenziato una lesione del muscolo semimembranoso della coscia destra. I tempi di recupero variano dai 40 ai 50 giorni e le condizioni del calciatore saranno valutate, dallo staff medico sanitario dell'Inter, di settimana in settimana.


Il comunicato ufficiale dell'FC Inter sull'esito della risonanza magnetica per Roberto Gagliardini

"Risonanza magnetica per Roberto Gagliardini questa mattina all'Istituto clinico Humanitas di Rozzano dopo l'infortunio avvenuto nel primo tempo della partita contro il Cagliari. L'esame ha evidenziato una lesione del muscolo semimembranoso della coscia destra. Le condizioni del giocatore verranno valutate di settimana in settimana".

Commenti