Sassuolo Fiorentina le pagelle decide Politano, Falcinelli non sfrutta l'occasione






Sassuolo Fiorentina 1-0, commento e pagelle: decide Politano, Falcinelli non sfrutta l'occasione

Commento e pagelle di Sassuolo Fiorentina, gara valida per la 34 giornata di Serie A


Il secondo anticipo della 34esima giornata mette di fronte Sassuolo e Fiorentina al Mapei Stadium. I Viola devono fare i conti con assenze importanti in virtù delle squalifiche di Sportiello e Pezzella e dell'infortunio di Badelj. Tra i pali torna Dragowski dopo le incertezze di Mercoledì sera, mentre Laurini viene schierato terzino destro con Milenkovic che scala centrale. Pioli sceglie di lanciare dal primo minuto l'ex Falcinelli, solo panchina per il Cholito Simeone. Dall'altra parte, Iachini conferma il 352 delle ultime settimane e schiera Berardi al fianco di Politano con Babacar che, almeno inizialmente, dovrà accontentarsi di guardare dalla panchina la sfida con i suoi ex compagni.


Formazione Sassuolo (352): Consigli, Lemos, Acerbi, Peluso, Adjapong, Missiroli, Magnanelli, Duncan, Rogeiro, Berardi, Politano


Formazione Fiorentina (4321): Dragowski, Laurini, Milenkovic, Hugo, Maxi Olivera, Veretout, Dabo, Benassi, Saponara, Chiesa, Falcinelli




PRIMO TEMPO - Prima mezzora all'insegna della noia complici tatticismi e il caldo di Reggio Emilia. Le squadre si studiano in quella che sembra essere una partita a scacchi più che di calcio, risultato molti sbadigli e un solo innocuo tiro in porta. La prima svolta del match arriva al 30esimo quando Irrati mostra il secondo giallo a Dabo lasciando la Fiorentina in dieci uomini. Espulsione nel complesso severa, ma è clamorosa l'ingenuità del francese che ferma Berardi in corsa sapendo di essere già ammonito. La partita inevitabilmente si accende, la Fiorentina mantiene il suo atteggiamento ma è il Sassuolo a passare in vantaggio al 41esimo con un mancino a giro di Politano che non lascia scampo ad un incolpevole Dragowski.



SECONDO TEMPO - La seconda parte di gara non si discosta molto dalla prima. Nonostante l'inferiorità numerica la Fiorentina riesce a fare molto possesso palla complice anche l'atteggiamento di un Sassuolo che giustamente aspetta e riparte in contropiede. Al 55' Pioli prova a dare una sterzata alla partita inserendo contemporaneamente Simeone e Gil Dias al posto di Olivera e Saponara. La Fiorentina ci prova ma è sterile,e infatti è il Sassuolo a sfiorare più volte il raddoppio prima con Politano e poi con Ragusa, bravo Dragowski in entrambe le circostanze. Sul finale di partita buona occasione anche per il subentrato Matri che manda il pallone fuori di poco dopo aver calciato da posizione angolata. Finisce così dunque, con il Sassuolo che conquista tre punti meritati e decisivi in chiave salvezza. Fiorentina brutta e apatica, di fatto nessun tiro in porta.









Pagelle Sassuolo


Consigli  6  Praticamente mai impegnato.

Lemos  6,5  Mostra personalità in difesa e in attacco, quando va a calciare una punizione dal limite nonostante Berardi e Politano  (Dell'Orco  6  Entra bene in partita, anticipa Falcinelli lanciato a rete).

Acerbi  6,5  Guida il reparto con la solita sicurezza e ogni tanto si concede qualche sganciamento in avanti.

Peluso  6  Ruvido ma comunque efficace.

Adjapong  6  Spinge bene sulla corsia di destra, assist per il gol vittoria di Politano. Mezzo voto in meno per la simulazione un pò goffa.

Missiroli  6  Primo tempo evanescente, nel secondo si dimostra equilibratore prezioso nel centrocampo neroverde.

Magnanelli  6,5  Si sdoppia nel ruolo di schermo frangiflutti e dispensatore di fosforo.

Duncan  5,5  Un pò ai margini rispetto ai compagni.

Rogeiro  6,5  Spinta costante sulla fascia. Assorbe bene le rare  folate offensive di Chiesa.

Berardi  5  Ok guadagna l'espulsione di Dabo, ma sbaglia veramente tanto e rischia il rosso su Dragowski per un'entrata senza senso  (Ragusa  6  Utile e vivace, va vicino al raddoppio).

Politano  7  Gol bello e decisivo. Vicino alla doppietta nel secondo tempo  (Matri s.v.)





Pagelle Fiorentina


Dragowski  6,5  Bene su Politano, bene su Ragusa. Mezzo voto in meno perché esce poco e male.

Laurini  6  Probabilmente quello meno in difficoltà del pacchetto arretrato.

Milenkovic  5  Benino dietro ma commette troppi errori in fase d'impostazione che potrebbero costare caro. Ruvido, meriterebbe un giallo che non arriva.

Hugo  5,5  Lascia troppo spazio a Politano in occasione del gol vittoria.

Maxi Olivera  5  Messo in mezzo in occasione del gol di Politano. In avanti non si vede mai (Gil Dias  5  Avrebbe più di mezzora a disposizione, ma combina troppo poco).

Veretout  6  Buoni recuperi, la solita grinta, diversi errori in fase di impostazione.
Dabo  5  Espulsione severa ma in occasione del secondo giallo commette una grave ingenuità.

Benassi  5,5  L'impegno c'è ma pure lui sbaglia troppi passaggi.

Saponara  5,5  Tenta di creare la superiorità numerica con alcuni dribbling interessanti, ma non riesce a dialogare con i compagni  (Simeone  6  Porta corsa e foga agonistica).

Chiesa  5  Relegato sulla fascia non riesce mai a rendersi pericoloso. Finisce molto stanco (Gaspar  6  Presidia la fascia con la squadra tutta sbilanciata in avanti).

Falcinelli  5  Pioli con lui si gioca la carta dell'ex. In realtà la vede poco e non tira mai nello specchio della porta.



Filippo Tamburini

Posta un commento

0 Commenti