Lazio: le condizioni di Luis Alberto dopo gli esami. I tempi di recupero




Il coordinatore dello staff medico biancoceleste ha espresso il suo parere sugli infortunati in casa Lazio, per Luis Alberto si tratta di una lesione di primo grado a carico dell’adduttore della coscia sinistra e la prognosi è di 15-20 giorni, c'è scetticismo sul possibile recupero per l'ultima di campionato contro l'Inter.
Queste le parole del medico a Lazio Style Channel:"Stefan Radu è stato posto ad alcuni accertamenti strumentali e, a seguito dell’esito, abbiamo dato il via libera per il rientro in gruppo del difensore che, ora, è a disposizione del tecnico Simone Inzaghi.

Anche Marco Parolo e Ciro Immobile sono stati sottoposti ad esami strumentali e la loro situazione sta evolvendo bene, successivamente svolgeremo dei test definitivi e speriamo di poterli reintegrare in vista dell’ultima gara di campionato. Entrambe le procedura, comunque, stanno seguendo la tabella di marcia che avevamo stabilito inizialmente. Per i due atleti sono previsti dei protocolli di lavoro personalizzati che, in particolare, vengono seguiti quotidianamente, anche di domenica, poiché è necessario sfruttare tutti i giorni a disposizione.

Luis Alberto, infine, ha riportato una lesione di primo grado a carico dell’adduttore della coscia sinistra e la prognosi è di 15-20 giorni: con lui abbiamo messo in atto dei trattamenti specifici già da lunedì stesso dopo aver stipulato una diagnosi presuntiva che non abbiamo comunicato in via definitiva per attendere la stabilizzazione del quadro clinico. Luis Alberto vuole provare a giocare l’ultima gara con l’Inter, ma i dati strumentali non sembrano favorevoli allo spagnolo, ma continueremo a monitorare il centrocampista".

Posta un commento

0 Commenti