Lazio: Luis Alberto stagione finita? il medico biancoceleste non si sbilancia




La Lazio rallenta dopo il pareggio all'Olimpico ottenuto contro l'Atalanta, ma il problema maggiore è dovuto all'infortunio di uno dei suoi migliori calciatori autore in campionato di ben 14 assist.
Luis Alberto dopo aver offerto l'assist per il gol a Caicedo, ha lasciato il campo al minuto 36 del primo tempo dopo aver mancato un controllo aereo allungandosi. Certamente dovrà sottoporsi agli esami strumentali prima di capire se la sua stagione finirà qui, se la prima diagnosi verrà confermata dovrebbe saltare i prossimi incontri con Crotone e Inter. Le prime informazioni rilevate dai cronisti di Sky e Mediaset Premium riferiscono che lo spagnolo ha accusato uno stiramento all'adduttore.
In settimana il talentuoso giocatore biancoceleste aveva avvertito alcuni problemi ed aveva svolto allenamento differenziato, adesso il guaio è ancora più grande. Dopo Immobile Inzaghi dovrà fare a meno di lui per la corsa Champions, che si sta complicando dopo gli ultimi infortuni. Toccherà a Felipe Anderson sostituirlo al meglio. A fine gara il Dott. Rodia medico biancoceleste ha fatto il punto della situazione per quanto riguarda gli infortunati (Immobile, Parolo e Radu):"Luis Alberto durante un allungo ha sentito un fastidio all’adduttore. A livello precauzionale lo abbiamo fermato, adesso vedremo nelle prossime ore come evolverà la situazione. Gli accertamenti verranno effettuati tra due o tre giorni. Adesso siamo in un momento importantissimo della stagione e il giocatore ha risentito emotivamente di questo stop. Immobile, Parolo e Radu? All’inizio della settimana ci saranno ulteriori esami per quantificare il loro rientro in campo. Stiamo procedendo secondo la tabella di marcia, tutti e tre stanno migliorando. Immobile contro l'Inter? Se gli esami strumentali ci daranno conforto Immobile passerà dalla terapia in acqua a quella in palestra, ovvero quella che anticipa il ritorno in allenamento col gruppo".

Posta un commento

0 Commenti