GUIDA AL FANTAMONDIALE: il Senegal





PERCORSO PER ARRIVARE AI MONDIALI

Qualificata al mondiale vincendo il girone con Burkina Faso, Capoverde e Sud africa, con 14 punti.

OBIETTIVI  E POTENZIALITA' AL MONDIALE

Il Senegal può fare delle buone cose perchè ha giocatori tosti dietro e veloci davanti, la rosa non è malvagia, nel girone con Polonia Giappone e Colombia può giocarsi la qualificazione. Obbiettivo massimo: ottavi di finale.

MODULO E STILE DI GIOCO

Il Senegal gioca con un 4-3-3 con un centrocampo molto fisico ed esterni offensivi molto veloci, per cercare di spezzare il gioco e ripartire.
In porta va Diallo, difesa a 4 con al centro Koulibaly sicuro del posto, accanto a lui ballottaggio tra Sanè e Kara Mbodij. Sugli esterni abbiamo Ciss a sinistra e Gassama.
A centrocampo agiranno capitan Kouyatè, Gueye dell'Everton e Badou N'diaye.
In avanti c'è l'imbarazzo della scelta, con Keita, Manè, Niang, Sow, Sarr, Sakho e Diouf.
Sicuro del posto è indubbiamemente Manè, poi in casa di una punta centrale fisica dovrebbe giocare Moussa Sow, e sull'altro lato il ballottaggio è tra Keita (favorito), Niang e Sarr. L'ex Milan potrebbe anche fare la punta centrale al posto di Sow per sfruttare la sua velocità e stesso discorso vale per Keita Baldè.

ROSA

Abdoulaye Diallo: il portiere titolare del Senegal, non tra i più consigliati del torneo diciamo, medio-basso

Alfred Gomis: Lo spallino farà il secondo di Diallo

Khadim Ndiaye: terzo portiere onesto.


Lamine Gassama: il terzino destro titolare dovrebbe essere lui, i numeri per il fanta non sono dalla sua parte, 27 gare in nazionali, zero bonus e 5 ammonizioni, c'è di meglio.
Saliou Ciss: l'unicon terzino sinistro della rosa, non signifuca che sarà titolare certo, perche potrebbe adattarsi anche un centrale o un terzino destro all'occorenza, ma ad oggi la fascia sembra sua.
14 presenza e 1 cartellino giallo il suo score in nazionale.
Kalidou Koulibaly: la stella difensiva della squadra, attenzione a considerarlo untop, perchè gioca in una squadra medio-bassa e rischia di preneder brutti voti per questo e di uscire prematuramente. fascia media per lui. 20 presenze 1 cartellino giallo col Senegal.
Kara Mbodji: un veterano del Senegal, si gioca il posto con Salif Sanè, chi sarà più in forma giocherà. Ottimo il suo score con la nazionale con 37 presenze e 4 reti.
Youssouf Sabaly: giovane terzino destro del Bordeaux, debutto in nazionale meno di un anno fa, 3 presenze per lui, può giocarsi il posto sulla destra.
Salif Sanè: accanto a koulibaly dobvrebbe giocare lui, anche se Kara reclama spazio, discreto difensore centrale dell'hannover, fisico possente, 1.96 di altezza, 27 anni e già un buon valore di mercato. Con i leoni 14 presenze e niente altro da segnalare.
 Moussa Wague: Altro terzino destro di ruolo, 7 presenze 1 assist.



Idrissa Gueye: centrocampista di fatica dell'Everton, titolare in questa nazionale e in prmeier League. Ottimo giocatore, ma segna pochissimo, in nazionale 47 presenze e solamente una rete, con l'Everton le cifre sono simili, lasciate perdere.
Cheikhou Kouyate: mediano fisico del West Ham e capitano del Leoni senegalesi. Titolare sicuro, rivedibile il feeling col goal degli ultimi anni in premier. In nazionale 39 presenze e 2 gol.
Alfred Ndiaye: mediano degli wolwes, dovrebbe fare panchina, 13 presenze 1 cartellino giallo all'attivo.
Badou Ndiaye: Lo Ndiaye titolare dovrebbe essere lui, come gli altri centrocampisti poco prolifico in nazionale, 11 gare e zero reti.
Cheick Ndoye: centrale di esperienza con i suoi 32 anni, potrebbe trovare spazio nelle rotazioni del centrocampo. 18 presenze 3 reti con la nazionale.


Ismaila Sarr: giovane attaccante esterno sinistro del Rennes, la sua freschezza potrebbe tornare utile a partita in corso, si gioca comunque il posto da titolare con gli altri attaccanti. 8 presenze ed 1 rete per lui.
Keita Baldè: la stella dovrebbe essere lui, dico dovrebbe perchè non ha fatto una grande stagione e perchè in nazionale ha fatto solo 2 reti in 13 gare, forse meglio puntare su Manè.
Mame Diouf: punta centrale d'esperienza dello Stoke, a mio avviso in questa competizione vedrà poco il campo, per la presenza di altri attaccanti migliori di lui. 40 presenze 9 gol e 5 assist.
Moussa Konate: giovane punta centrale che gioca in ligue 1, non male i suoi numeri, 8 reti in 21 presenze, ma la sensazione è che si accomoderà spesso in panchina.
Sadio Manè: la stella più lucente della nazionale è lui, in attacco può giocare in tutti i ruoli, ed è stato messo amche mezz'ala talvolta.  Dopo la delusione in finale contro il Real vorrà riscattarsi, come quarta punta o terza, dipende dalla numerosità della lega, si può prendere. 46 presenze 13 gol e 13 assist per lui.
Diafra Sakho: altra punta centrale, lui vedrà poco il campo. 7 pres. 2 gol
Moussa Sow: nonostante i 32 anni se il mister vorrà schierare una punta di peso schiererà lui, 46
presenze e 16 gol in nazionale sono un buono score, è un pò a fine carriera, non c punterei più di tanto.
Mbaye Niang: il 'nostro' Niang non ha mai fatto gran chè in nazionale, solo 4 presenze e neanche una rete, ma si sa, se si accende e ha voglia può fare ottime cose. Più probabile un impiego in un attacco leggero da prima punta che sull'esterno. A mio avviso però c'è poco da puntarci



FORMAZIONE TIPO

4-3-3 Diallo, Gassama, Koulibaly, Sanè, Ciss; B. N'Diaye, Kouyatè, Gueye; Manè, Sow, Keita.

Ballottaggi:   Sow-Sarr-Niang 35%-30%-25% 


GOLEADOR

Manè  46 pres. 13 gol
Sow    46 pres. 16 gol

RIGORISTI 

Manè
Keita

ASSIST MAN

Manè 46 pres. 13 assit
Keita 13 pres. 3 assist

PORTATORI DI MALUS

Gassama 27 pres. 5 gialli

Consigliati

Manè

Sconsigliati

Gassama
Ciss

Possibile Sorpresa

Kouyatè





Posta un commento

0 Commenti