Passa ai contenuti principali

Cristiano Ronaldo alla Juve? Ecco perchè è impossibile


La notizia che sta rimbalzando in queste ultime ore è questa: Cristiano Ronaldo è vicino alla Juventus!

In questo momento i tifosi juventini e gli amanti della serie A stanno sognando, si stanno crogiolando davanti a queste notizie, io per primo sto sognando un campione così nel nostro campionato e fantacampionato, ma è realmente possibile?
Si parla di 100 mln di costo del cartellino, questa cifra non è proibitiva per la Juve, per i suoi conti e quant'altro.
La cifra fuori da ogni logica per lo stile di mercato della Juventus è l'ingaggio, si parla di 30 milioni netti all'anno, qui tutta la trattativa perde di ogni credibilità, non perchè la Juventus non abbia questi soldi o non possa spenderli o quant'altro, visto la potenza della Exor, ma per 2 motivi:

1) questa cifra significherebbe una spesa di circa 200 milioni per la Juve, ovvero circa 50 mln lordi per 4 anni di ingaggio, per un 33 enne, che quindi andrebbe a bilancio come costo, senza ricavo, poichè a 37 anni si presume che il suo valore sarà prossimo allo zero. La Juventus non fa queste operazioni, anzi, Marotta è molto attento ai conti anche per pochi milioni, sui giovani, figuriamoci per un 33 enne, seppuer fenomeno. Una spesa così, giustificata dal solo grande obbiettivo Champions League, forse, sarebbe eccessiva, ma il vero motivo per cui è impossibile è un' altro, visto che questo alla fine con gli sponsor, gli introiti ecc.. si potrebbe anche bypassare.

2) Ecco il secondo motivo, in ogni squadra ci sono degli equilibri, e soprattutto nello spogliatoio bianconero, noto per disciplina, gruppo unito e dove tutti vengo trattati allo stesso modo (vedi sgabello Bonucci), non puoi far saltare il tetto ingaggi a 30 mln, perche poi i vari Dybala, Higuain, Pjanic ecc.. che prendono dai 7 ai 9 mln cosa fanno poi? Bussano alla porta della dirigenza a chiedere cifre più alte e tutto l'equilibrio interno della Juventus andrebbe a farsi benedire. Vale la pena tutto questo per un calciatore di 33 anni, seppur uno dei più grandi di sempre? Io da tifoso di calcio un pochino ci spero e dico che forse in qualche modo si potrebbe fare, ma Marotta, Agnelli e compagnia, hanno una sola risposta: a queste condizioni la trattativa è impossibile.

a cura di
Gabriele Bagnoli