Allegri:"Mandzukic è al prato. Ronaldo titolare. Chiellini se sta bene gioca"

La conferenza stampa di Allegri pre Empoli Juventus
Massimiliano Allegri presenta in conferenza stampa il match dell' 11 giornata di serie A 2018/2019. La Juventus sarà ospite dell' Empoli al Castellani sabato 27 alle ore 18:00. Il mister bianconero come al solito fa la conta degli indisponibili parlando dei tempi di recupero. Da alcune indicazioni di formazione per la difesa e la porta. E in un qualche modo, facendo gli auguri a Marotta, "ufficializza" il passaggio all' Inter dell' ex AD della Juventus. Leggi la conferenza stampa completa:


TURN OVER RONALDO

"Domani gioca, pensiamo giorno per giorno. Dopo la qualificazione in Champions ne parleremo. Non possiamo permetterci di lasciare punti ad Empoli, giocano bene, hanno valori e fino ad ora non ha mai mollato un nessuna partita, quando ha perso è stato di misura".

RONALDO SERVITO MALE

"Bisogna essere in generale più lucidi nell' ultimo passaggio. Segniamo poco rispetto a quanto creiamo e dobbiamo chiudere prima le partite"

RUGANI

"Mi dispiace fare giocare poco Rugani che sarà il futuro della Juventus. Ma davanti ha giocatori forti e di esperienza. Se Chiellini sta bene gioca, perché ha giocato poco nelle ultimo periodo".

PAREGGIO CON IL GENOA

"In Champions attaccano tutte e due le squadre. Un pareggio ci può stare"

DYBALA

"Ha ritrovato condizione fisica e mentale. Per noi è un bene"

TURN OVER

"Uno tra Cancelo e Alex Sandro riposa. Il brasiliano a Manchester ha fatto una delle sue migliori partite".

MANDZUKIC E KHEDIRA

"Mario è al prato. Khedira bisogna aspettare martedì"

AUTOSTIMA

 "Contro il Mancester è stata una meravigliosa serata di calcio, in uno splendido stadio. L'autostima di tutti è cresciuta e l'arrivo di Cristiano ha dato ancora più sicurezza a tutti"

DOUGLAS COSTA

"Sono indeciso se giocare con il doppio mediano"

SPINAZZOLA

"Verrà convocato per fargli respirare l' aria del ritiro"

BENTANCOURT

"E' giovane ma è cresciuto molto sotto l' aspetto mentale"

CAN

"Deve fare nuovi esami per capire se deve essere sottoposto a operazione"

IN PORTA

"Perin ancora in panchina"

MAROTTA ALL' INTER

"Marotta è stato l'artefice di questa grande Juventus insieme al Presidente, Nedved e Paratici e gli faccio i migliori auguri per il futuro".