AZZARDA CHE TI PASSA, la rubrica a cura di Francesco Vitulo




Ciao a tutti , eccoci in questo 2019 che spero vi riserverà una fanta stagione pazzesca. Continueremo come sempre a trattare gli azzardi, merce delicata come sapete...da schierare sempre nel vostro fantacalcio, questo perchè magari non segneranno ma potrebbero ottenere un gran bel voto, e la sufficienza si sa a volte è fondamentale ;)

Nel 2018 abbiamo azzeccato l'impossibile, quindi continuate a seguirci. Siete tantissimi e vi ringraziamo per questo.

In questo 2019 vogliamo che gli azzardi diventino un vero e proprio tritolo nelle vostre formazioni. Ricordatevi però che son azzardi, quindi ponderate sempre bene il da farsi.
Partiamo con "il bandito" Defrel, l'unico bandito al mondo senza spina dorsale...a quanto pare...Forse gli hanno rubato i poteri gli alieni come in Space Jam, non so, sappiamo solo che all'andata - sempre contro il Napoli - ci aveva deliziato con una gustosa doppietta. Che sia la sua rampa di lancio verso la titolarità questa partita?
Passando a un argomento ancora più spinoso vogliamo parlare del mantra di questo mercato, l'uomo delusione per eccellenza... Mr. Perisic! L'inter ha bisogno di lui, più che mai...contro il Bologna in casa sempre una trappola già scritta...Noi saremo sotto il piumone, con il pigiama di Superman, sperando che finalmente torni quel super eroe che aggrediva la fascia come nessun altro. Noi ci crediamo! Spalletti deve crederci! Perchè più che altro non c'è molto di meglio al momento, non per altro eh! Teniamo tutti le dita incrociate, questo campione deve tornare a far goal.
All'Empoli è sbarcato un giocatore anomalo, nuovo acquisto riparatore....parliamo di Farias...potrebbe esser lanciato subito in questo match salvezza contro il Chievo...Non mettetelo totalmente da parte, potrebbe stupirvi.
Nella Roma torna capitan De Rossi...Pronti a scommettere il cartellino giallo? Nel frattempo però potrebbe dare quell'ordine che alla Roma sembra che manchi, e contro il Milan del "Pistolero" sarà tutto fuorchè una passeggiata.
Concludiamo con il maestro della difesa Ceppitelli, difensore dal cognome orrendo, lo ammettiamo, che avrà un compito non facile: difendere contro un'Atalanta in versione Real Madrid! Contando i suoi alti e bassi lasciatelo a casa... E buttate via la chiave! ;)

Buon week end a tutti e che la forza della sculata epica sia con voi!


A cura di Francesco Vitulo

Posta un commento

0 Commenti