Nicola: "Sandro out, Lasagna Wilmot e Teodorczyk non al meglio"

La conferenza stampa di Nicola pre Udinese Fiorentina

Davide Nicola, allenatore dell' Udinese, presenta in conferenza stampa la gara valida valevole per la 22 giornata che vede i bianconeri affrontare la Fiorentina

LA PARTITA CONTRO LA SAMP
"Con la Sampdoria abbiamo sbagliato atteggiamento, non ci sta assolutamente. Domani dobbiamo essere squadra e tirare fuori i punti deboli della Fiorentina, che è una squadra molto forte".

APPORTO TIFOSI
Noi abbiamo bisogno dei nostri tifosi e che ci diano una mano, domani se faranno la protesta che hanno annunciato cercheremo di rispondere come dobbiamo fare e di averli come sempre al nostro fianco".

WILMOT E SANDRO
"Wilmot ha fatto il primo allenamento ieri e verrà con noi in ritiro, Sandro sta facendo un altro iter e non è ancora disponibile".

TEODORCZYK
"Teodorczyk torna tra i convocati, è importante che i rientranti respirino l'aria del ritiro, della partita, della competitività, è un allenamento anche mentale".

LASAGNA
"Lasagna non è ancora al meglio, contenti per la sua convoczione allo stage della nazionale ma sanno anche loro che ha ancora qualche problemino alla spalla".

CHI IN ATTACCO
"Sulle soluzioni in attacco valuterò tutte le alternative, so già cosa voglio fare ma deciderò definitivamente stasera. E' importante che tutti i giocatori "stiano sul pezzo"

MODULO
"Abbiamo 18 punti, prima dei moduli viene la coscienza di dover lottare ogni giorno. Quando e se ci sarà bisogno di cambiare assetto passando a una difesa a 4 saremo pronti a farlo"

EQUILIBRIO
"Se non c'è equilibrio nella fase difensiva non si può portare chissà quanti giocatori in attacco. Non abbiamo giocato in maniera difensiva con Spal, Cagliari o Parma, l'atteggiamento dipende dalla partita".

Quando parlo di equilibrio intendo tra le due fasi, attaccare senza lasciare troppo spazio, difendere essendo pronti a ripartire".

Posta un commento

0 Commenti