La serie A si ferma fino al 3 Aprile

Il Coni, guidato da Malagó, vuole sospendere qualsiasi attività sportiva sul suolo nazionale fino al 3 Aprile per l’emergenza sanitaria legata alla diffusione del coronavirus Ne consegue che anche il calcio professionistico rimarrà fermo. Il capo dello sport nazionale ha precisato che una decisione del genere deve essere a firma governativa, di conseguenza aspetta che il governo emetta un ordinanza che ratifichi il provvedimento. Lo stop alle competizioni sportive non riguarda quelle a carattere internazionale. Gli incontri di Champions League ed Europa League ci saranno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *