ASSIST FANTACALCIO GAZZETTA COPPA DEL MONDO 2018

ASSIST FANTACALCIO GAZZETTA COPPA DEL MONDO 2018

ASSIST FANTACALCIO GAZZETTA DELLO SPORT
COPPA DEL MONDO Russia 2018

DA REGOLAMENTO MAGIC:
Per assist si intende il passaggio volontario da parte di un calciatore che crea un'occasione da gol e mette un proprio compagno in condizione di segnare. Il bonus dell'assist viene assegnato solo se chi ha ricevuto il passaggio effettivamente segna, senza essere obbligato a scartare nessun avversario, portiere escluso. Sono considerati assist anche i calci d’angolo, le punizioni e le rimesse laterali

ASSIST FANTACALCIO GAZZETTA DELLO SPORT: Finale
COPPA DEL MONDO FIFA Russia 2018


...in grassetto gli assist ufficiali Gazzetta...
FINALE 3°/4° POSTO
Belgio - Inghilterra
Chadli
De Bruyne
FINALE COPPA DEL MONDO
Francia - Croazia
Hernandez
...in grassetto gli assist ufficiali Gazzetta...


ASSIST SUI TIRI DA FUORI AREA

Saranno ancora assist tutti i passaggi che portano a un conclusione di prima intenzione, indipendentemente dalla distanza da cui chi segna scocca il tiro, con la sola eccezione degli appoggi nelle punizioni di seconda. Chiaramente il passaggio deve essere volontario e facilitare il compito di chi tira. Diverso il discorso per i casi in cui chi tira da fuori area stoppa il pallone prima di calciare. Tendenzialmente sarà difficile vedere assegnato il bonus dell'assist in azioni simili. Posto che la Gazzetta e la redazione si riserverà sempre di decidere caso per caso.

Per essere assegnato un assist in un'azione con conclusione da fuori area dopo uno stop occorre che il passaggio disorienti o metta fuori gioco la difesa avversaria, consentendo a chi tira in porta di calciare senza l'opposizione immediata di un difensore. Se un attaccante supera o si libera di un avversario, il compagno che gli ha recapitato la palla in precedenza non riceverà il punto per l'assist. Anche qui però ci sono molti casi limite. Se l'attaccante toccando la palla prima del tiro si apre un varco che non aveva tra lui e la porta, l'assist non sarà assegnato. Se invece il suo tocco non influisce in modo determinante nell'azione, il punto di bonus per chi ha effettuato il passaggio resta una possibilità.

CASI DI PASSAGGI/CROSS DEVIATI

Il caso di passaggi e soprattutto cross deviati da un avversario o da un compagno: nel primo caso va stabilito se la deviazione è o meno determinante per avvantaggiare sensibilmente chi poi fa gol. Nel caso di una deviazione di un compagno di squadra non è mai assist, a meno che questa deviazione non si trasformi a sua volta in un passaggio volontario a un terzo giocatore. A quel punto, però, l’assist non è di chi crossa, ma di chi devia la palla. Chiudiamo con i cosiddetti veli: 'A' crossa per 'B' che fa passare la palla senza toccarla per favorire 'C'. 'C' segna, 'B' fa una grande giocata, ma l'assist va ad 'A'.
Sono considerati assist anche i calci d’angolo, le punizioni e le rimesse laterali.

Posta un commento

0 Commenti