Gasperini in conferenza pre Apollon:"Pronti per una gara difficile. Toloi non ce la fa, Papu vediamo domattina".




Gasperini e Petagna hanno presentato la sfida di Europa League che vedrà gli orobici affrontare i ciprioti dell'Apollon Limassol allo stadio Atleti Azzurri d'Italia.
Gasp:"Sappiamo che sarà una partita differente rispetto alle precedenti due  ma non dovrà cambiare la nostra mentalità. Anche domani cercheremo di proporre il nostro calcio. È una partita da provare a vincere nei 90', conterà il risultato alla fine, non al 40'. E sappiamo che sarà una partita difficile, equilibrata, perché l'Apollon sa difendersi e contrattaccare bene. Noi pensiamo a una partita alla volta e in questo momento abbiamo in testa solo la gara di domani. Toloi no, Papu vediamo domattina. La gara non è decisiva, ma importante. È un mini-campionato di sei partite e vincendo domani faremmo un bel passo in avanti. Ma, come detto, non sarà una partita facile".
Petagna"Sarà una gara importante. Veniamo da una sconfitta in campionato che brucia ancora e abbiamo voglia di riscattarci. Giocare in Europa ti dà sempre stimoli particolari: con l'Everton era stata una festa, l'esordio in questa competizione ed era arrivata una vittoria che aveva reso la serata magica. Ora siamo concentrati sulla gara di domani e siamo pronti".