FOCUS ATALANTA, probabile formazione e consigli fantacalcio: Kessie in dubbio, pronto Cristante – di S. Moretto

Gongola, Gasperini. Dalle sue parole, sembra che la sfida con la Juve lo esalti.
Molti, dopo aver ascoltato le sue parole di apprezzamento verso i bianconeri in conferenza stampa, penseranno sia masochista ma la verità (molto più probabile rispetto al fatto del masochismo) è che non vede l’ora di confrontare la sua Atalanta da record (già affermato) contro una squadra che ,da record, lo potrebbe diventare nel caso in cui il 3 giugno Gigi Buffon alzi al cielo di Cardiff la terza Coppa in altrettante occasioni nel giro di pochi giorni.

(function() {var id = ‘eadv-6-‘ + Math.random().toString(36).substr(2) + (new Date().getTime());document.write(String.fromCharCode(60,115)+’cript async=”async” defer=”defer” type=”text/javascript” id=”‘ + id + ‘” src=”//www.eadv.it/track/?x=44-15623-4b-6-bf-0-ab-15-7a-234×60-9d-0-a2&u=vmootci.-aftan&async=’ + id + ‘&cttl=A00505&ctxt=222222&cbg=FFFFFF&cbgh=F2F2F2″>’+String.fromCharCode(60)+’/sc’ + ‘ript>’);})();

“La Juventus è una delle squadre più forti d’Europa ma anche del mondo, quello che sta facendo in questo momento è straordinario”, ha sentenziato Gasp.
Affrontarla in questo momento, poi, ha un sapore tutto particolare perché è il classico periodo che vale una stagione. I neroblu saranno spinti da uno stadio (probabilmente) pieno alla ricerca di un posto in Europa che, a quanto pare, Milan e Inter stanno facendo di tutto per non volere e una vittoria sulla Vecchia Signora potrebbe avere un doppio gusto: importante ipoteca sulla qualificazione alla prossima Europa League ed il fatto di aver sperimentato che il progetto-giovani ha dato (nuovamente) i frutti contro una grande, anche perché solo la Lazio è riuscita ad ottenere una doppia vittoria contro i bergamaschi.
Il tecnico di Grugliasco sa che non potrà contare sull’impegno contro il Monaco per avere una Juve distratta, Allegri è un perfezionista e vorrà chiudere il discorso Serie A al più presto per poi concentrarsi sulla finale di Coppa Italia e sull’eventuale finale di Champions.

(function() {var id = ‘eadv-2-‘ + Math.random().toString(36).substr(2) + (new Date().getTime());document.write(String.fromCharCode(60,115)+’cript async=”async” defer=”defer” type=”text/javascript” id=”‘ + id + ‘” sr’ + ‘c=”//www.eadv.it/track/?x=92-15623-3b-2-99-0-e0-15-08-300×250-19-0-37&u=vmootci.-aftan&async=’ + id + ‘”>’+String.fromCharCode(60)+’/sc’ + ‘ript>’);})();

Una cosa, però, è certa: la Juve ha giocato molto questo mese e potrebbe risentirne nelle ripartenze atalantine: Gomez&Co. scaldano i motori, i tifosi accendono il tifo.

(function() {var id = ‘eadv-5-‘ + Math.random().toString(36).substr(2) + (new Date().getTime());document.write(String.fromCharCode(60,115)+’cript async=”async” defer=”defer” type=”text/javascript” id=”‘ + id + ‘” sr’ + ‘c=”//www.eadv.it/track/?x=eb-15623-ef-5-6e-0-fb-15-7a-320×50-30-0-44&u=vmootci.-aftan&async=’ + id + ‘&docked”>’+String.fromCharCode(60)+’/sc’ + ‘ript>’);})();

Domani, l’Atleti Azzurri d’Italia sarà un inferno.


L’uscita anticipata contro il Bologna ha fatto gelare gli atalantini ma Kessie, domani, conta di esserci. Il fastidio alla caviglia, nel caso non lo facesse partire dall’inizio, non gli impedirà di andare almeno in panchina. Per il resto, tutto confermato: Berisha tra i pali; ToloiCaldara Masiello in difesa; ContiFreuler, (Kessie Cristante) e Spinazzola a centrocampo; Kurtic dietro Papu Gomez e Petagna.

Probabile formazione
(3-4-1-2)
Berisha
Toloi-Caldara-Masiello
Conti-Kessie-Freuler-Spinazzola
Kurtic
Gomez-Petagna
SQUALIFICATI: 
INFORTUNATI: Zukanovic
IN DUBBIO: Kessie dal 1′
DIFFIDATI: Conti, Freuler 
BALLOTTAGGI: Kessie-Cristante 60%-40%
Consigli Fantacalcio

IN: Caldara non vorrà sfigurare contro la sua nuova sposa ma dovrà far attenzione ad Higuain. Spinazzola, con i suoi cambi di passo, potrebbe dare noie a Dani Alves mentre il Papu è a digiuno da quasi un mese…

OUT: Petagna rischia di sbattere contro il muro Chiellini-Bonucci anche se, abbiamo capito, il suo lavoro è prevalentemente fuori dall’area di rigore. Conti, sulla fascia, avrà contro Mandzukic e Alex Sandro, i quali non lo avevano fatto respirare all’andata. 


 a cura di Sebastiano Moretto

(function() {var id = ‘eadv-3-‘ + Math.random().toString(36).substr(2) + (new Date().getTime());document.write(String.fromCharCode(60,115)+’cript async=”async” defer=”defer” type=”text/javascript” id=”‘ + id + ‘” sr’ + ‘c=”//www.eadv.it/track/?x=7f-15623-6c-3-9e-0-0b-15-d3-1×1-79-0-c9&u=vmootci.-aftan&async=’ + id + ‘”>’+String.fromCharCode(60)+’/sc’ + ‘ript>’);})();

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *