Spalletti: "Sembra che i giocatori ti vogliano convincere che qui funziona così, che ci può stare avere alti e bassi"

Milan Inter 1-0, le parole di Spalletti a commento dell' eliminazione dalla Coppa Italia:
TERZA SCONFITTA CONSECUTIVA
"Abbiamo perso un po' di fiducia. Dal punto di vista psicologico dobbiamo svoltare. Fisicamente i ragazzi stanno bene. Ma se aspetti che qualcuno risolva la tua causa diventa tutto più difficile. Contraccolpi? Penso che questa squadra possa vincere con qualsiasi avversario. Ma bisogna rendersi conto delle capacità e usarle tutte le volte".
FIDUCIA
"E' un momento in cui abbiamo perso un po' di fiducia, facciamo le cose con meno coraggio. Poi quando ti capitano le situazioni non riesci a sfruttarle e quando concedi qualcosa lo subisci. E' un momento che dal punto di vista psicologico e caratteriale dobbiamo svoltare, fare qualcosa di più. Da un punto di vista fisico stanno bene, i ragazzi hanno le loro qualità. Ma se aspetti che qualcuno risolva la tua causa diventa tutto più difficile. Dobbiamo risolverci le cose da soli, se aspetti che qualcuno lo faccia per te sei nei guai".
CONTRACCOLPI CONTRO LA LAZIO
"Penso che questa squadra possa vincere con qualsiasi avversario. Ma bisogna rendersi conto delle capacità e usarle tutte le volte. Perché in alcuni momenti non riusciamo a essere così completi e fornire la nostra prestazione a livello individuale e quindi se manca l'apporto di qualcuno diventa difficile anche a livello di squadra".
PERSONALITA' ICARDI E PERISIC
 "Sembra che  ti vogliano convincere che qui funziona così, che si può essere sotto il rendimento, il che ci può stare. Ma poi vedi un coinvolgimento quasi completo delle tue caratteristiche, c'è un po' di forza, di carattere, di psicologia. Se queste componenti si abbassano insieme diventa un po' più difficile, perché stasera o nelle partite precedenti la squadra ha abbassato la convinzione di avere forze sue, prima c'era totale convinzione delle proprie qualità. Si vede che poi non riescono a ritrovarle queste qualità".




Posta un commento

0 Commenti