Ballardini: "Abbiamo bisogno di innesti, non cessioni. Napoli favorito per lo scudetto".

Davide Ballardini commenta la sconfitta contro la Juventus all' Allianz Stadium. Il Genoa capitola per uno a zero ma mette in difficoltà i bianconeri in casa propria. Il mister rossoblù si mostra nel post partita soddisfatto dalla prestazione dei suoi giocatori:

LA PARTITA
“La mia squadra nel primo tempo è stata timida, ma nel secondo abbiamo messo in difficoltà la Juventus, creando delle situazioni in cui potevamo essere pericolosi. Questi ragazzi sono stati bravi, perché venire qui e impensierire la Juventus significa che qualcosa di buono lo abbiamo fatto. 
Questo mi rende orgoglioso. All’inizio dovevamo essere più bravi in uscita coi centrocampisti e non lo siamo stati, mentre nella ripresa lo abbiamo fatto, abbiamo avuto più presenza offensiva". 

VELOSO
"Non è ancora in condizione, si è allenato poco". 

ATTACCO ABULICO
"Il potenziale ce lo abbiamo, dobbiamo avere la fortuna di avere giocatori in buone condizioni, davanti: se lo saranno, non avremo problemi". 

IZZO DA BIG?
"Ha fatto una grandissimo partita, ma facciamogli finire questo campionato, poi si vedrà". 

LAXALT PARTE?
"Ogni anno il Genoa muove molti giocatori e quest’anno vedo tranquillità: questa tranquillità un po’ mi spaventa… Scherzi a parte, noi in realtà abbiamo bisogno di qualche innesto, ma credo che l’intento sarà quello di mantenere i ragazzi che ci sono". 

VAR AL MONDIALE
"Sono molto contento"

FAVORITA PER LO SCUDETTO
"Il Napoli"


Posta un commento

0 Commenti