CAGLIARI. Scheda fantacalcio LEANDRO CASTAN

CAGLIARI. Scheda fantacalcio LEANDRO CASTAN, scopriamo insieme il nuovo centrale rossoblù a cura di Nicola Ottonello

CASTAN IL NUOVO DIFENSORE CENTRALE BRASILIANO DEL CAGLIARI

SCHEDA CALCIATORE

Nome.          : Leandro Castan da Silva
Nazionalità : Brasiliana
Altezza         : 184 cm
Peso              : 80 kg
Ruolo            : difensore centrale
Età                 : 31 anni

ANALISI TECNICA
Inizia la sua carriera nelle giovanili dell’Atlético Mineiro, dove fa anche il suo esordio nel Brasileirão.
Dopo una breve esperienza nella squadra svedese dell’ Helsingborg, ritorna in patria vestendo le maglie del Grêmio Barueri, dove disputa 2 stagioni tra la Serie A e la Serie B brasiliana e soprattutto del Corinthians, dove conquista un posto da titolare. Nel 2011 con la maglia del Timão vince il Campionato brasiliano. Nel 2012 vince la Coppa Libertadores, battendo in finale il Boca Juniors.
Nel 2012 arriva in Italia acquistato dalla Roma facendo il suo esordio in serie A il 23 Agosto; dopo 4 stagioni da titolare nella squadra capitolina inizia il suo peregrinaggio tra Sampdoria (0 presenze) e Torino (14 presenze) per poi ritornare alla Roma nel 2017.
Ora si trasferisce al Cagliari  in prestito secco fino a Giugno 2017 perché smania di giocare e di ritrovare un posto da titolare che gli consentirebbe di rilanciarsi nella sua ultima parentesi di carriera;
Castan è un difensore centrale di piede sinistro, dotato di grande forza fisica, abile nel gioco aereo e nella fase di costruzione del gioco; nella squadra di Lopez dovrà contendere nella difesa a tre una maglia ai tre centrali titolari Romagna, Ceppitelli e Andreolli mentre appare decisamente davanti a Pisacane utilizzato in caso di necessità come centrale ma a cui Lopez ha relegato un ruolo da gregario;
ANALISI FANTACALCISTICA
Castan era partito fortissimo nella Roma, diventando un titolare inamovibile della difesa giallorossa. Poi, nel 2014 ha subito un delicato intervento al cervelletto, e da quel momento non è più riuscito a ritrovare il TOP della forma;
Di fatto tra Sampdoria e Torino il centrale brasiliano è stato bocciato dagli allenatori relativi e non è mai più riuscito a ritrovare la titolarità e soprattutto la condizione;
Dal 2012 ad oggi è riuscito ad andare in goal una sola volta nella Roma e il suo rendimento seppur raramente sotto la sufficienza ai tempi della Roma, è sempre stata avara di bonus per i fantallenatori;
A Cagliari può giocarsi le sue carte per vedere se riesce a tornare ai livelli dei primi anni della Roma, ma la sua titolarità come accennato, non è una certezza e per questo il consiglio è di non acquistare Castan se non in abbinata ad uno dei difensori titolari e solo in leghe numerose;


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

.embed-container { position: relative; padding-bottom: 56.25%; height: 0; overflow: hidden; max-width: 100%; } .embed-container iframe, .embed-container object, .embed-container embed { position: absolute; top: 0; left: 0; width: 100%; height: 100%; }

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *