Juventus: così in campo contro il Chievo. Le condizioni degli infortunati


ALLEGRI IN CONFERENZA ANTICIPA LA JUVE ANTI-CHIEVO E FA' IL PUNTO SULL'INFERMERIA 
Massimiliano Allegri


Come al solito mister Allegri  non si è sottratto alle domande dei giornalisti ed è stato abbastanza esaustivo sui temi trattati in conferenza stampa, a cominciare dal capitano della Juve , Gigi Buffon.
Inevitabilmente l'argomento ritiro esce fuori, quando si parla del portierone bianconero , ma Allegri , con il suo aplomb quasi British  risponde in "allenatorese" ribadendo che da martedì Buffon ritornerà il titolare e capitano della Juventus. Nelle sue parole , però, trapela un indizio : " Buffon fino a Giugno deve pensare ad essere un calciatore" e aggiunge "...Nella vita le cose finiscono, è difficile smettere, soprattutto per i grandi campioni". Tutto fa pensare ad un Buffon non convintissimo di ritirarsi a fine stagione.
Per quanto riguarda l'infermeria il tecnico toscano appare in apprensione soprattutto per quanto riguarda Cuadrado, che martedì volerà in Germania per una visita specialistica per sapere se dovrà o meno operarsi. In questo caso si prevedono tempi molto lunghi per il recupero del Colombiano. Per quanto riguarda Dybala ci sono novità, la Joya mercoledì si è recato in Friuli dal dottor Giuliano Poser, autentico specialista nella medicina dello sport, grazie all'attenzione che ripone nel'alimentazione degli sportivi, e che segue , tra gli altri, anche un certo Leo Messi. Dybala proverà il vero e proprio miracolo per il 13 febbraio, data della sfida di andata contro il Tottenham . L'ipotesi di un suo impiego resta comunque molto remota.
Matuidi, invece dovrebbe recuperare per la sfida con i clivensi, anche se dovrebbe partire dalla panchina, così come Alex Sandro, ancora acciaccato. al suo posto ci sarà Asamoah. Probabile  turno di riposo per Chiellini.
Il mister Bianconero,quando gli viene chiesto se i complimenti al gioco del napoli lo infastidiscano, ribadisce ciò che già aveva detto lunedì, cioè che alla fine l'importante è portare a casa il risultato.
E' una Juve estremamente pragmatica quella che ha plasmato Allegri negli ultimi mesi, e servirà la massima concentrazione mentale contro questo Chievo che, come ricordato in conferenza, dopo una brutta sconfitta riesce sempre a fare grandi prestazioni in casa ( 0-0 con Napoli e Roma).
Questi i probabili undici che scenderanno in campo:
Szczesny, Asamoah, Benatia, Barzagli, De Sciglio / Lichsteiner, Pjanic, Khedira, Sturaro/Bentancur, Mandzukic, D.Costa, Higuain

A cura di A. Vulcano