Milan-Lazio 2-1: " Cutrone e Bonaventura portano il Milan in zona Europa". Commento, tabellino e pagella a cura di Carlo Sacchetti



Posticipo pomeridiano in questa 22° giornata di campionato, che vede affrontarsi i rossoneri di mister Gattuso contro i biancocelesti di mister Inzaghi.
Le due squadre sono in forma e sicuramente daranno spettacolo, la Lazio che in settimana aveva recuperato la partita con l'Udinese giocherà senza la sua prima punta ovvero Ciro Immobile, assenza pesante per la squadra biancoceleste, lo stesso capita al Milan con Kalinic che a causa di un risentimento muscolare rimarrà in panchina al suo posto giocherà Cutrone. Partita che si ripeterà questo mercoledì per la semi-finale di Coppa Italia, quindi staremo a vedere se i due allenatori risparmieranno energie oppure lotteranno fino alla fine.

Commento:

Primo tempo divertente e spumeggiante con le due squadre che si affrontano a viso aperto, va in vantaggio il Milan con Cutrone che raccoglie un assist di Calhanoglou su punizione e insacca di testa, subito risponde la Lazio con Marusic lanciato da Lucas Leiva per il gol del pareggio, continua però ad attaccare il Milan, anche se dopo una ripartenza biancoceleste Luis Alberto trova la traversa a fermarlo. Nel finale è Bonabventura che porta i suoi in vantaggio, splendido lancio di Calabria che pesca la testa di Jack di cuori, si va cosi al riposo con i rossoneri in vantaggio di un gol.  

Secondo tempo meno divertente con il Milan che ha un vistoso calo fisico e con la Lazio che cerca in tutti i modi di pareggiare non riuscendoci nonostante i molteplici tentativi.

Pagelle:

Milan

Donnarumma_: Voto 6,5 para il possibile salvando più volte il risultato.
Antonelli : Voto 5,5 Distratto sopratutto nel primo gol biancoceleste perde la marcatura di Marusic. Dal 72' Abate SV
Bonucci: Voto 6,5 è in crescita e lo si nota, i suoi lanci lunghi danno una grossa mano alla squadra.
Calabria: Voto 7 prima sulla fascia destra poi sulla sinistra ma il risultato non cambia un lottatore vero.
Romagnoli: Voto 7 ottima prestazione salva il suo portiere in più di una occasione.
Biglia: Voto 6,5 finalmente sembra di rivedere il giocatore che giocava proprio nella Lazio, sta sulla regia e copre Bonucci quando sale.
Bonaventura: Voto 7,5 il suo gol consegna la vittoria ai rossoneri.
Calhanoglou: Voto 6,5 un assist e tanta fantasia per il turco.
Kessié: Voto 7 un ariete che spinge in avanti, sembra essere tornato finalmente in forma.
Suso: Voto 6,5 solito protagonista davanti l'area avversaria, corre guizza e prova a far gol. Dal 81' Borini SV
Cutrone: Voto 6,5 Segna il secondo gol rossonero, lotta con Bastos non avendo la meglio. Dal 71' Andre Silva Sv


Lazio

Strakosha: Voto 7 Para l'impossibile, non ha colpe sui due gol
Bastos: Voto 6,5 gioca inteligentemente senza mettere la sua solita foga
De Vrij: Voto 6 gioca non al meglio fisicamente ma da il suo apporto alla squadra. Dal 74'  Luiz Felipe SV
Marusic: Voto 6,5 segna il momentaneo gol del pareggio esce stremato. Dal 83' Nani SV
Radu: Voto 5,5 stanco forse dalle troppe partite ravvicinate.
Louis Alberto: Voto 6 si da da fare prende una traversa ma niente più.
Leiva: Voto 6 gioca bene e serve l'assist per il momentaneo pareggio biancoceleste lascia il posto a Felipe Anderson. Dal 52' Anderson: Voto 6,5 entra e mette paura alla difesa rossonera, non torva il guizzo vincente.
Lulic: Voto 4,5 ha sui suoi piedi la più grande occasione di pareggiare non trova il tap-in vincente.
Milinkovic: Voto 6 estro e fantasia in campo.
Parolo: Voto 5,5 spento e fuori dalle tematiche del gioco biancoceleste.
Caicedo: Voto 5 deve sostituire Immobile ma sono due mondi completamente diversi.


Posta un commento

0 Commenti