Pioli: "Abbiamo lasciato troppe libertà a Quagliarella. Non è stata una partita da Fiorentina"

Stefano Pioli analizza la brutta sconfitta della Fiorentina a Marassi. 3-1 per i blucerchiati con i viola mai in partita.


LA PARTITA
"Abbiamo sbagliato troppo. Siamo stati in partita fino al secondo goal incassato e poi abbiamo perso le distanze"

QUAGLIARELLA
"Abbiamo lasciato troppe libertà a Quagliarella. Dal 2 a 0 la partita si è complicata"

ASSENZE
"Non è facile sostituire giocatori importanti ma la prestazione di oggi è responsabilità di tutti i giocatori, non è stata una partita da Fiorentina Anche se abbiamo cercato di reagire, il tiro di Benassi è uscito di pochissimo in apertura di ripresa per esempio. Dovevamo muoverci diversamente per far 'male' alla Samp"

SECONDO TEMPO
"Nel primo tempo eravamo in partita, dopo il 2 a 0 abbiamo faticato a reagire e non va bene. Dovevamo muoverci diversamente, non sempre il movimento era quello giusto e anche i servizi per l'attacco non erano corretti"

LAVORARE
"Noi dobbiamo cercare di lavorare per superare i nostri limiti. Pensavamo di averne superati alcuni. Il campionato non è finito oggi, noi dobbiamo fare la corsa su noi stessi. Nel girone di ritorno le partite saranno più difficili"

Posta un commento

0 Commenti