Hellas Chievo 1-0 pagelle e highlights




Appuntamento delicato quello che vede confrontarsi il Verona contro il Chievo per l'incontro della 28a giornata di serie A 2017-2018. Derby interessante che vede contrapposte due squadre a rischio. Il  Chievo infatti deve riprendersi dalla sconfitta contro la Fiorentina di due settimane fa. Mai come in questa stagione, la squadra di Maran è vicina alla zona rossa. Verona invece costretto a vincere per riprendere la corsa della Spal vittoriosa nel precedente turno. Assenti di turno per entrambele compagini, prive rispettivamente di Romulo e Giaccherini dove però quest ultimo viene recuperato e mandato in panchina. Arbitra il signor Damato.

FORMAZIONI

Verona (4-4-2): Nicolas; Ferrari, Caracciolo, Vukovic, Felicioli(85' Aarons); Fares, Buchel, Calvano(87' Fossati), Verde(64' F.Zuculini); Petkovic, Matos

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Dainelli, Gobbi; Castro, Radovanic, Hetemaj(61' Pellissier); Birsa(85' Stepinski); Inglese, Meggiorini(46' Giaccherini)

AMMONITI: Buchel, Bani, Pellissier, Dainelli, Gobbi, Radovanovic, Cacciatore, Zuculini, Matos


PAGELLE VERONA

Nicolas voto 6,5: Partita quasi inoperosa. Sull'unica palla gol toglie un gol clamoroso a Castro.
Ferrari voto 7: Dalle sue parti non si passa. Anticipa ogni pallone e impedisce qualsiasi tentativo di azione pericolosa.
Caracciolo voto 7: Insieme a Ferrari si dimostra una diga. Si toglie la soddisfazione del gol vittoria.
Vukovic voto 6: L'unico a concedere qualcosa della difesa del Verona. Dalle sue parti arrivano le azioni più pericolose da parte del duo Castro-Birsa.
Felicioli voto 6,5: Debutto da titolare per il classe 97'. Ottima grinta e perserveranza nelle due fasi, specialmente nel primo tempo. (85' Aarons S.V.)
Fares voto 6: Abbina buoni spunti a piccoli errori che però non incidono con il risultato finale.
Buchel voto 6,5: Insieme a Calvano forma una diga e in fase offensiva si rende partecipe varie volte.
Calvano voto 6,5: Controlla il centrocampo alla perfezione annullando Hetemaj e Radovanovic. (87' Fossati S.V.)
Verde voto 6,5: Partita dai due volti. Poco presente nel primo tempo. Leader offensivo nel secondo dove si prnde il merito di servire l'assist per Caracciolo. (64' F.Zuculini voto 6,5: Pecchia indovina la mossa e si piazza come ulteriore blocco a centrocampo. Grande personalità, macchiata però da un giallo inutile e sciocco.)
Petkovic voto 6,5: Una partita di sofferenza e di onnipresenza. Combatte su tutti i palloni facendo alzare la squadra e prendendosi tantissimi falli.
Matos voto 6: Il peggiore del Verona. Incide poco in fase offensiva. Meglio in contentimento ma questa sera non è stata una prestazione eccelsa.

PAGELLE CHIEVO

Sorrentino voto 6: Non può nulla sul gol improvviso di Caracciolo. Per il resto, complice anche una fase offensiva degli avverasari scadente, vede poco il pallone.
Cacciatore voto 5,5: Partita nervosa dell'esterno che incide poco nonostante la fascia di competenza sia la più aperta ad offensive.
Bani voto 6,5: Ancora una buona prestazione per il centrale. Ottime chisure ed anticipi. Il migliore della retroguardia.
Dainelli voto 5,5: Brutta partita e da parte sua non ci si aspetta poca disciplina. Per sua fortuna l'attacco del Verona si dedica più al lavoro sporco.
Gobbi voto 5: Il peggiore in campo nell'arco dei novanta minuti. Non incide e subisce per tutta la partita. Questa sera l'esperienza è stata decisamente surclassata.
Castro voto 6: Ci prova fino all'ultimo a mandare in gol i compagni. Onnipresente nella trequarti laterale ma deve rendere conto ad una difesa impenetrabile.
Radovanovic voto 6: Partita discreta. A differenza di Hetemaj lo si vede di più in zona offensiva. Troppo poco per reggere però il confronto con Buchel.
Hetemaj voto 5,5: Schiacciato fisicamente da Buchel e Calvano. Non riesce ad incidere a centrocampo, neanche sulle seconde palle in cui è specialista. (61' Pellissier voto 5: Giallo decisamente evitabile. Bisogna iniziare a chiedersi se sia il momento per appendere le scarpe al chiodo data la poca incisività fisica e anche mentale.)
Birsa voto 6: Gli spunti migliori provengono dalle sue parti. Non riesce però a trovare il passaggio decisivo per cambiare le sorti della partita. Il migliore dei suoi. (85' Stepinski S.V.)
Inglese voto 5: Qualche incursione e scambio interessante ma a poco serve se non si riesce a tirare in porta nemmeno una volta.
Meggiorini voto 5: Lo si vede pochissimo, assente in tutte le fasi del gioco. L'unico guizzo lo ha al 39' quando serve a Castro un pallone invitante. Decisamente nullo. (46' Giaccherini voto 5,5: Prova a vagare per tutta la trequarti e a sovrapporsi ai vari esterni. Incappa in una serata storta per i compagni di squadra.)

PRIMO TEMPO

Subito il verona al minuto 3 con Ferrari che avanza indisturbato sulla fascia e verticalizza per felicioli che tocca però senza dare la giusta forza per il tiro. Ancora la formazione di casa con Buchel quattro minuti dopo. Il centrocampista arriva in zona tiro e calcia di potenza. Sorrentino è abile a deviare in corner.
Al minuto 37 si rende pericoloso il Chievo con un calcio d'angolo battuto dall'out di destra. Bani devia di testa rendendo il pallone pericoloso. Non ci arriva nessuno e la sfera esce fuori.
Miracolo di Nicolas al 39' quando a tu per tu con Castro, lanciato da Meggiorini,  si ritrova costretto a togliergli la gioia del gol con la gamba sinistra.

SECONDO TEMPO
Prima occasione del secondo tempo con Inglese abile a raccogliere la sfera a mezza altezza e a colpire al volo. Pallone però che finisce ampiamente a lato.
Si sblocca il derby però al minuto 8'! Calcio d'angolo battuto basso dal Verona. La sfera viene respinta ma finisce preda di Verde che punta l'uomo sulla fascia e mette in mezzo con un rasoterra che arriva nei pressi di Caracciolo che batte a rete.
Si rivede il Chievo al 65' con Radovanovic che tenta la specialità della casa, ovvero il tiro da fuori. La sfera però finisce altissima.
Imita la rivale il Verona, questa volta con Buchel che come nel primo tempo tenta la conclusione da fuori. Questa volta però finisce altissimo il pallone, siamo al minuto 70'.
Poche azioni da parte di entambe le squadre. Ci prova sul finire Buchel con ancora un tiro da fuori ma la sfera finisce ampiamente a lato.

Commenti