Cagliari Roma le pagelle: Allison para tutto. Barella sempre il migliore dei sardi


-

CAGLIARI-ROMA
Un Cagliari tutto cuore non basta, Roma che fa bottino pieno in Sardegna
Under e Fazio tra i migliori, Farias disastroso

Tabellino e pagelle a cura di Nicola Ottonello



La 36 esima giornata di serie A si chiude con il posticipo della domenica sera alla Sardegna Arena,dove il Cagliari terzultimo e come mai vicino ad una retrocessione difficile da pronosticare ad inizio stagione, affronta la Roma che ancora brucia di rabbia per l'esclusione dalla Champions ai danni del Liverpool;
Lopez che è consapevole di giocare una partita delicatissima, soprattutto dopo i risultati del pomeriggio, vara un inedito 4-4-2 con Cepitelli e Andreolli centrali, Deiola,Barella,Padoin e Ionita a centrocampo e Pavoletti e Farias di punta;
Di Francesco opta per un ampio turn over con un 4-2-3-1 inedito; in fase di riscaldamento perde Manolas sostituito in extremis dal giovane Capradossi a fare coppia con Fazio, Peres e Kolarov sono gli esterni bassi, De Rossi e Gonalons a fare da diga a centrocampo ed infine il trio Naiggolan,Gerson e Under a supporto di Dzeko;
Arbitra il signor Marco di Bello davanti a 15 mila spettatori;

CAGLIARI

Cragno: 6- Puntuale quando chiamato in causa è incolpevole sul piazzato di Under sul quale non può arrivare;

Farago': 6 - Moto perpetuo sulla fascia destra mette in difficoltà la retroguardia giallorossa annullando Gerson;

Ceppitelli: 6 -  Preciso nelle chiusure il capitano offre una prova sufficiente anche questa sera;

Andreolli: 5,5 - Non sempre pulito in marcatura soffre molto quando viene puntato nell'uno contro uno;

Lycogiannis: 5 - Non sempre pulitissimo nelle giocate, soffre la spinta di Under che punisce colpevolmente lasciato solo proprio dal greco;

Deiola: 6 - Pronti via il centrocampista sardo fa capire con una conclusione a fil di palo che oggi in partita lui c'è; In collaborazione con Farago' sulla destra riesce spesso a trovare lo spunto per la conclusione o per il cross;

Ionita: 6 - Lavoro oscuro ma efficace quello del moldavo che recupera, fraseggia e da sostanza a centrocampo (dal 83' Cossu: s.v.);

Barella: 6,5 - Dopo il goal subito in avvio, il Cagliari ha un momento di smarrimento, a lui il merito di suonare la riscossa con giocate di forza e classe che danno nuovo coraggio ai rossoblu;

Padoin: 5,5 - Meglio come incontrista che come suggeritore, è il solito soldatino che però non va oltre il compitino (dal 89' Han: s.v.);

Farias: 5 - Qualche guizzo che più che creare gioco, produce confusione anche nella difesa della Roma, clamorosa l'occasione divorata quando a tu per tu con Allison incespica come un dilettante qualsiasi ( dal 77' Sau: 5 - Ha l'occasione per segnare un goal fondamentale per i suoi, ma a tu per tu con Allison si fa ipnotizzare);

Pavoletti: 5,5 - Oggi contro il gigante Fazio non è semplice, ma Pavoloso riesce comunque a crearsi 2/3 occasioni da rete sulle quali non è assistito dalla fortuna;

ROMA

Allison: 7,5 - Sempre concentrato anche negli interventi apparentemente più facili, è strepitoso a salvare al primo tempo su Bruno Peres con un riflesso felino da fenomeno, al secondo tempo nega il goal a Sau con un'altro intervento super;

Bruno Peres: 5 - Non spinge, non è preciso in chiusura e perde palloni sanguinosi in uscita, partitaccia conclusa anzitempo per un fastidio muscolare(dal 58' Florenzi: 5,5- Non buono l'impatto dell'esterno sulla gara, forse perché ancora carico di acido lattico da mercoledì, la combina grossa su Farias rischiando il goal del pari);

Fazio: 6,5 - Ottime chiusure e praticamente nessun errore per il centrale che quando si proietta in avanti crea sempre apprensione nel gioco aereo;

Capradossi: 6,5 - Grande personalità per il giovane centrale che aiutato da Fazio non sbaglia praticamente nulla. Esce stremato ( dal 70' Silva: 5,5 - Si sistema sull'out destro, ma entra quando il Cagliari sta producendo il forcing più intenso della gara e si deve limitare a tamponare);

Kolarov: 6,5 - Non la solita spinta dirompente, ma il suo anche oggi lo fa; chiamato a fare il centrale negli ultimi 20 minuti non sfigura neanche nell'insolito ruolo quando salva su Farias lanciato in porta;

De Rossi: 6 - Partita di controllo per il capitano giallorosso che da vecchia volpe, nei momenti di vivacità degli avversari rallenta i ritmi;

Gonalons: 5,5 - Un po'anonimo a centrocampo subisce la superiorità dei rossoblu dalle sue parti;

Gerson: 5,5 - Non riesce a sfondare sulla sua fascia anche per merito di Farago';

Under: 6,5 - Tocca pochi palloni, ma quando lo fa sono dolori;Prima Lycogiannis si imola a respingere il suo tiro a botta sicura, poi realizza il goal del vantaggio con un diagonale di rara precisione;

Naiggolan: 6,5 - Sembra avere un polmone in più degli altri in campo, recupera parecchi palloni sporchi anche se manca un po'in fase di supporto;

Dzeko: 5,5 - Un po'isolato il bosniaco oggi prova a portare su la squadra facendo da boa ma niente di spettacolare;



Posta un commento

0 Commenti