Prandelli: "Lapadula in panchina. Stiamo studiando il ruolo per Bessa. Kouame normale flessione".

La conferenza stampa di Prandelli pre Parma Genoa

LA PARTITA
“Domani a Parma ci sarà da soffrire. Mi piacerebbe vedere il Genoa capace di ribaltare le situazioni e di tenere palla. D'Aversa è stato straordinario nell'organizzare la sua squadra che proverà a metterci in difficoltà anche sul palleggio”.

PASSATO AL PARMA
 “Il mio passato a Parma è stato straordinario nonostante le difficoltà economiche della seconda stagione. Si era creata una simbiosi massima tra città e squadra. Mi piacerebbe rifare la stessa cosa con Genoa che ha un pubblico straordinario”.

FESTA DELLE DONNE
 “Ogni giorno dovrebbe essere 8 marzo. Le donne sono il traino della vita. Penso alle mamme e alla loro importanza a tutti i livelli dellasocietà. Sono molto felice di avere oggi qui di fianco a me due rappresentanti del Genoa femminile under 17”.

DIFESA
 “Dopo due partite finite 0-0 posso dire che dobbiamo continuare a insistere sull'aspetto difensivo, ma dobbiamo tornare a fare gol. Vogliamo tornare a vincere una partita. Giada e Arianna ci hanno stimolato. Andrò a vederle, ci farà bene”.

PAURA
 “La sana paura è qualcosa che sento e comunico. Serve per alzare attenzione e concentrazione. Non dobbiamo avere un atteggiamento allegro. La sana paura ci deve accompagnare e si sconfigge mettendoci il cuore”.

LAPADULA E BESSA
 “Su Bessa cercheremo di fare un lavoro per completarlo perché può fare più ruoli, ma stiamo studiando quello migliore per lui. Abbiamo recuperato Lapadula che porteremo in panchina”.

SANABRIA E KOUME
“Sanabria e Kouamé non hanno caratteristiche per giocare troppo vicini. Kouame è alla prima stagione in serie A, ci può stare un momento di flessione ma è positivo, sorridente e sa che farà bene. A partire da domani”.



Posta un commento

0 Commenti