AZZARDA CHE TI PASSA -31 GIORNATA- la rubrica a cura di F. Vitulo

I consigli per il fantacalcio per la 21 giornata di serie A

Ciao a tutti, eccoci come sempre nella mia rubrica. Spero che che i miei consigli vi riserveranno sorprese. I miei consigli non solo per schierare azzardi nel vostro fantacalcio, ma anche per segnalarvi giocatori che potrebbero ottenere un gran bel voto. La sufficienza si sa a volte è fondamentale 😉

Nel 2018 abbiamo azzeccato l’impossibile, quindi continuate a seguirci. Siete tantissimi e vi ringraziamo per questo.

Dopo questa “ecatombe” infrasettimanale si ritorna subito in pista con partite di altissimo profilo. Abbiamo come sempre scelto il meglio degli azzardi per voi. Partiamo da dal bomber Ciofani (scusate se lo chiamiamo bomber non offendetevi ehehehe) che contro la Fiorentina diventa un azzardo da paura… Come affrontare Alien solo con degli insulti, praticamente impossibile.
Gli Azzardi però son belli per questo, e un goal suo su calcio d’angolo sarebbe davvero epico… Pensateci bene.
Il turn over non aiuta Djmsiti che sta uscendo dai radar del Gasp, ma con le rotazioni dell’Atalanta bisogna sempre pensare “mai dire mai”. Contro l’Inter sarà durissima ma sui calci piazzati sappiamo quant’è letale. Provateci ma con la difesa a 5, non osate troppo col modificatore.
Il Chala ha fatto il suo tempo, e con la Juve è pronto – dal nostro punto di vista – a esser triturato. Chissà se il giornalista che lo odia chiederà ancora di lui a Gattuso… Siamo curiosissimi.
L’Inesauribile Kouamè prova la 31esima partita consegutiva… Robe da Cyborg! Stateci attenti per due motivi : primo gioca contro il Napoli e secondo potrebbe non giocare tutta la partita. Copritevi bene anche qui. Concludiamo con la ciliegina “Saponetta” (Saponara) che per Gianpaolo è “Messi” in allenamento. Si ok e in partita? Contro la Roma in “panne” avrà la sua chance di farsi vedere. Ne vedremo delle belle.

Buon week end a tutti e che la forza della sculata epica sia con voi!

—————–

A cura di Francesco Vitulo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *