Cagliari: esonerato Rolando Maran. Canzi il successore?

Il Cagliari ha deciso di sollevare dalla guida tecnica della prima squadra Rolando Maran, allenatore dei rossoblù dalla stagione 2018/2019. La sconfitta di domenica scorsa contro la Roma al Sardegna Arena, preceduta da a una crisi di risultati oramai lunga tre mesi, ha portato il presidente Giulini a cambiare.

Il comunicato ufficiale dell’ esonero di Maran

Il Cagliari Calcio comunica di aver revocato a Rolando Maran l’incarico di allenatore della prima squadra. Contestualmente si interrompe il rapporto di collaborazione con l’allenatore in seconda Christian Maraner e il match analyst Gianluca Maran.

A loro vanno i più sentiti ringraziamenti per la competenza, la serietà e la professionalità dimostrate sin dal loro primo giorno in Sardegna.

Per la successione di Maran, al momento l’ ipotesi più probabile è interna. Dovrebbe essere promosso l’ allenatore della primavera rossoblù Max Canzi, autore con i ragazzi del Cagliari di un sorprendente campionato, i Sardi sono secondi a tre punti dall’Atalanta capolista.

Nainggolan e compagni non vincono in campionato dal 2 dicembre 2019, 4-3 contro la Sampdoria. La classifica non è eccelsa ma nemmeno terrificante, 32 punti in 25 partite. Undicesimo posto con una gara da recuperare (Verona-Caglari).

La ricca campagna acquisti, in coincidenza con il centenario del club, l’avvio di stagione eccezionale, avevano fatto crescere un altro tipo di aspettative nella dirigenza e tifoseria rossoblù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *